Radio Radicale, ultime ore per scongiurare la chiusura

PER APPROFONDIRE: radio radicale
Radio Radicale, ultime ore per scongiurare la chiusura:  l'emittente spera in un emendamento della Lega

di Mario Ajello

Ultime ore per Radio Radicale, al netto di un miracolo. E per le 14,30 i radicali hanno convocato una conferenza alle 14,30 in sala stampa a Montecitorio, a cui partecipa, all'indomani della scadenza della convenzione dell’emittente con il Mise, in collegamento telefonico dall'ospedale San Carlo di Nancy, Roberto Giachetti. Che è ricoverato in conseguenza dello sciopero della fame e della sete che il deputato Pd sta portando avanti contro la chiusura della radio. La speranza dei radicali sta in un emendamento della Lega al decreto crescita. Con il quale si chiede una proroga di sei mesi per la radio che trasmette le sedute parlamentari e tutto il resto. Questa proroga darebbe il tempo all’avvio di una eventuale gara per l’affidamento di questo servizio pubblico a chi la vince.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 21 Maggio 2019, 12:41






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Radio Radicale, ultime ore per scongiurare la chiusura
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-05-21 17:11:03
Chiudete, chiudete pure.
2019-05-21 15:17:19
"...i radicali hanno convocato una conferenza..., i radicali hanno invocato una sentenza..., togliere la spina, viva l'eutanasia! Ahahahahahah
2019-05-21 13:53:05
Su Wikipedia leggo: Radio Radicale è un'emittente radiofonica, di proprietà dell'Associazione Politica Lista Marco Pannella, direttamente legata al Partito Radicale, con sede a Roma...” Gli italiani, per avere una buona informazione, possono avvalersi del servizio della Rai alla quale versiamo un canone annuo. Se si tratta dei contributi pubblici, denaro di tutti i Cittadini, all’Editoria io sono favorevole alla loro abolizione per il seguente motivo: lo Stato o aiuta tutte le imprese private italiane o nessuna.