Bufera sul Vaticano: il cardinale Pell incriminato per pedofilia. Il Papa lo mette in aspettativa per difendersi

PER APPROFONDIRE: papa francesco, pedofilia, pell
Bufera sul Vaticano: il cardinale Pell incriminato per pedofilia. Il Papa lo mette in aspettativa

di Franca Giansoldati

CITTA' DEL VATICANO Papa Francesco ha concesso al cardinale australiano George Pell, accusato di molestie sessuali, un periodo di aspettativa. Una sospensione resasi necessaria per permettere al super ministro dell'economia di difendersi dalle accuse che gli sono piovute addosso da Melbourne. Si tratta di alcuni episodi risalenti a diversi decenni fa, quando era ancora giovane vescovo. Pell durante una dichiarazione letta stamattina in Sala Stampa davanti a giornalisti di tutto il mondo ha raccontato di avere sempre informato il Papa degli sviluppi giudiziari. Si è poi proclamato «totalmente innocente» e sicuro di potere difendere «l'onorabilità del suo nome».

La Santa Sede in un comunicato ha precisato che Pell, durante il suo lavoro in Australia, ha sempre cooperato con le autorità civili per contrastare il fenomeno della pedofilia, appoggiando la nascita della pontificia commissione per la tutela dei minori. Ha sempre «considerato gli abusi sui minori dei crimini orribili». Durante l'aspettativa del cardinale Pell il ministero dell'economia vaticano continuerà a lavorare, sbrigando gli affari correnti.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 29 Giugno 2017, 08:53






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Bufera sul Vaticano: il cardinale Pell incriminato per pedofilia. Il Papa lo mette in aspettativa per difendersi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 21 commenti presenti
2017-06-30 14:49:38
La Chiesa, una istituzione marcia dalle fondamenta, un bene che la gente venga a conoscenza dei crimini che questa religione organizzata continua a protrarre. Ogni giorno c'è né una, da anni. Direi che la copertura è saltata, ormai...
2017-06-30 13:28:24
... vox popoli vox dei.. il responso della gente è la voce del mondo.. non è la gente che vuole cambiarlo ma altri.. quelli che quella voce vogliono soffocare non con la ragione ma con dogmi tanto astratti, quanto insindacabili..
2017-07-02 19:48:24
... vox popoli vox dei..? Veramente lei è così ingenuo da crederci?
2017-06-30 08:12:34
La solita ipocrisia delle gerarchie vaticane.Loro naturalmente non sapevano nulla e agiscono solo quando vengono colti con le mani nella marmellata( diciamo così).
2017-06-29 19:34:44
... non giudicare e non sarai giudicato.. ed è questo principio il maggiore responsabile della situazione.. giudica ed il mondo sarà migliore. solo certezza del giudizio ti porta a rigare dritto o per lo meno non troppo storto..