Paola Perego e il figlio in attesa di tampone, la Asl Roma3: «Venga a farlo al Forlanini»

Martedì 18 Agosto 2020
Paola Perego e il figlio in attesa di tampone, la Asl Roma3: «Venga a farlo al Forlanini»

Il figlio di Paola Perego può sottoporsi al tampone per il coronavirus all'ospedale Forlanini di Roma. Il commissario straordinario della Asl Roma3 risponde così alla denuncia fatta sui social da Lucio Presta, compagno della Perego. «In merito alla vicenda del figlio della moglie di Lucio Presta, uno dei due dj delle serate in Sardegna, confermo che se vuole venire al drive-in del Forlanini lo accogliamo ben volentieri per fare il test, peraltro non ci sono attese come è stato durante tutta la giornata odierna». Ad affermarlo il commissario straordinario della Asl Roma 3, Giuseppe Quintavalle, che risponde così alla denuncia di ieri affidata ai social dall'agente dello spettacolo Lucio Presta. In un lungo sfogo su Facebook, Presta aveva infatti denunciato la situazione del figlio della moglie, Paola Perego, che -a quanto riferisce l'agente- avendo partecipato come dj alle feste in Sardegna e all'Argentario risultate poi veicolo di contagio Covid, tenta «da giorni» di fare un tampone ma senza esserci ancora riuscito a causa di rimandi e disorganizzazione.

 

Ultimo aggiornamento: 19 Agosto, 08:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA