Ostia, in isolamento con la madre: litiga con lei e le spacca il naso, denunciato figlio

Sabato 28 Marzo 2020
L'arrivo dei carabinieri a Ostia
Le discussioni sempre più violente, in spazi sempre più stretti, tutti insieme in isolamento nella stessa casa. Così la notte scorsa un uomo di 46, al culmine di una lite scoppiata per futili motivi, ha colpito al volto la madre, spaccandole il naso. Le urla hanno risuonato per tutto il palazzo. I carabinieri della Sezione Radiomobile di Ostia, proprio dopo una segnalazione arrivata al 112, sono intervenuti in un appartamento di via delle Azzorre, da dove provenivano delle grida che avevano messo in allarme alcuni residenti. L'uomo, originario di Salerno, ma da tempo residente a Roma, con precedenti, è stato bloccato mentre stava picchiando l’anziana madre convivente.  Con un violento pugno che le ha procurato, secondo quanto accertato dai sanitari del 118 intervenuti sul posto, la rottura delle ossa nasali. Nonostante tutto, la donna non ha voluto denunciare il figlio. L'uomo è stato, quindi, denunciato a piede libero al Tribunale di Roma per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. Ultimo aggiornamento: 13:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci