Ilva, oggi il vertice a Palazzo Chigi: operai in attesa tra speranze e disillusione

PER APPROFONDIRE: arcelormittal, ex ilva, ilva, sindacati, taranto
Ilva, oggi il vertice a Palazzo Chigi: operai in attesa tra speranze e disillusione

di Mario Ajello

Entrano gli operai alle 7 per il turno all’Ilva ed escono quelli che il loro turno lo hanno cominciato alle 23 di ieri sera. Parlano tutti dell’incontro fra governo e ArcelorMittal oggi a Roma. E dicono più o meno così: «Speriamo in Conte». Ovvero che la politica che ha spesso fallito sull’ex Ilva stavolta riesca a non far scappare il gruppo franco-indiano.

Ma nessuno degli operai che entrano e escono dallo stabilimento di Taranto si fa troppe illusioni:
«Ormai siamo abituati alle crisi e ogni due o tre anni qui ce n’è una....». La verità, dicono tutti, è che ArcelorMittal non ha investito finora niente in questo stabilimento, è fatiscente e pericoloso». C’è chi spera, tra le tute blu, molte delle quali in cassa integrazione, che intervenga lo Stato per nazionalizzare l’ex Ilva e c’è chi invece non spera più in nulla. Come Angelo, 30 anni e tre figli: «Mi metterò a coltivare cozze».

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 6 Novembre 2019, 09:53






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ilva, oggi il vertice a Palazzo Chigi: operai in attesa tra speranze e disillusione
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-11-06 10:44:58
Chiudono le fabbriche e aprono campo profughi staremo vedere come andrà a finire!