Venerdì 27 Aprile 2018, 08:50

Il Quirinale: ora tocca ai partiti, unica alternativa le urne

PER APPROFONDIRE: m5s, roberto fico, sergio mattarella
Il Quirinale: ora tocca ai partiti, unica alternativa, le urne /Video La Lega: non lasceremo Berlusconi. Zero possibilità di alleanza Pd-M5S

di Marco Conti

Un percorso lineare, super notarile, quello che Sergio Mattarella sta seguendo per tentare di dare un governo al Paese. L'esploratore Roberto Fico ha raccontato ieri pomeriggio al presidente della Repubblica che occorre ancora qualche giorno per verificare se è possibile l'avvio di una trattativa M5S-Pd. Mattarella non poteva non concedere tempo in più dopo aver atteso per diciassette giorni che si consumassero i tentativi grillini con la Lega. I MALINTESI Nel mare piatto di una crisi complicatissima,...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il Quirinale: ora tocca ai partiti, unica alternativa le urne
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 36 commenti presenti
2018-04-28 08:36:02
Mattarella e' stato messo su dai Dem e da Renzi. Gli Italiani hanno pochissima memoria...
2018-04-27 17:50:55
le urne ed anche le urine, se gli va
2018-04-27 17:05:18
...chi vota Lega vota Berlusconi!!!
2018-04-27 16:46:21
Bella figura il nuovo che avanza, dovrebbero nascondersi sotto terra e sparire dalle scene politiche, sia Grillo che Salvini. Un fallimento del genere dopo il plebiscito di voti ottenuti dimostra che hanno preso in giro tutti, promettendo la terra promessa a milioni di cittadini Italiani, se si andrà alle elezioni lo scenario rimarrà uguale, l'unica strada percorribile alle condizioni date è quella segnata dal PD di Renzi, con buona pace di Travaglio, Giannini, Bel Pietro, e naturalmnente Grillo e Salvini, entrambi hanno dimostrato di avere la coda di paglia.
2018-04-28 09:47:39
Gianni51, ha pienamente ragione. Purtroppo, questo scenario era più che prevedibile, visto che sia i 5S che Salvini hanno promesso meraviglie, sapendo perfettamente di non poterle mantenere, in caso di vittoria. L’unico scopo era, per ciascuno, di accumulare il maggior numero di voti possibile, per rafforzare la loro posizione personale. Questo si chiama una presa in giro del popolo italiano da parte di due partiti illusionisti. Ci sono cascati il 50% degli italiani e c’é solo da sperare che si rendano conto che sono stati illusi da irresponsabili.