Davide, sbalzato dal Ponte Morandi: «Un volo di 30 metri, non dormo più». Così si è salvato

PER APPROFONDIRE: genova, ponte morandi
Davide, sbalzato dal Ponte Morandi: «Un volo di 30 metri, non dormo più». Così si è salvato

di Domenico Zurlo

Alla vigilia dello scorso Ferragosto il crollo del Ponte Morandi ha provocato la morte di 43 persone. Tanti sono stati i racconti dei testimoni pubblicati dai media e la paura di chi c’era e ha visto tutto: tra loro c’è Davide Capello, un giovane che al momento del crollo è letteralmente precipitato dal ponte, un volo di 30 metri.

Davide ha raccontato al quotidiano Libero quanto gli è accaduto, che è qualcosa di vicino ad un miracolo: «Percorrevo il Morandi, il ponte è caduto giù: sono stato sbalzato dall’auto e mi sono trovato in bilico sul pilone numero 9 - le parole di Capello, ritrovatosi tra il cemento e il sostegno di un pezzo di viadotto - in una specie di bolla d’aria che è stata la mia salvezza, perché ha attutito lo schianto».



Genova, una bimba ancora sotto choc: «Ha visto il ponte crollare, ora non parla più»

Un racconto scioccante e terribile quello di Davide Capello: «Quando ho capito di essere ancora vivo, ho iniziato a scavare con le mani tra i detriti per procurarmi una via di fuga - continua - ho scavato con affanno per 5 o 6 metri, mi sono trovato fuori. Ricordo il silenzio sinistro e la desolazione di auto e camion schiacciati, si sentiva solo il rumore della pioggia battente».

Davide, vigile del fuoco di 35 anni, è rimasto praticamente illeso: ma come spesso accade, i danni di quel crollo li sente eccome. Intanto, nell’attesa di tornare a fare il vigile del fuoco, si occupa del settore giovanile del Genoa: Capello è infatti un ex portiere, passato anche dal Cagliari oltre che da diverse squadre di categorie minori. «Ho problemi legati al sonno e altri di cui preferisco non parlare - dice - C’è chi mi aiuta per uscire dall’incubo. Per ora non ho ripreso a lavorare, la mia condizione non me lo permette».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 15 Ottobre 2018, 17:00






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Davide, sbalzato dal Ponte Morandi: «Un volo di 30 metri, non dormo più». Così si è salvato
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti