Covid, mascherine e smart working tornano con l'aumento dei casi. La circolare del Ministero

Nel caso di un sensibile peggioramento dell'epidemia, si potrà valutare l'adozione temporanea di altre misure, come il lavoro da casa o la limitazione delle dimensioni degli eventi che prevedono assembramenti

Martedì 4 Ottobre 2022
Covid, mascherine tornano con l'aumento dei casi: dove e da quando. La circolare del Ministero

Il Ministero della Salute è pronto a ripristinare le mascherine nel caso di «un evidente peggioramento epidemiologico» del Covid. «Con grave impatto clinico e/o sull'assistenza sanitaria e/o sul funzionamento dei servizi essenziali», l'uso delle mascherine «in spazi pubblici chiusi potrà essere una prima opzione per limitare la trasmissione nella comunità.

Covid, Gran Bretagna in allarme: «Prepariamoci a una nuova ondata devastante»

Mascherine e smart working pronti a tornare

Analogamente, «nel caso di un sensibile peggioramento dell'epidemia, si potrà valutare l'adozione temporanea di altre misure, come il lavoro da casa (smart working) o la limitazione delle dimensioni degli eventi che prevedono assembramenti». È questo uno dei passaggi di una nuova circolare del ministero della Salute, al momento ancora in bozza e all'esame delle Regioni - come apprende l'Adnkronos Salute - in cui si forniscono alcune indicazioni in vista della stagione fredda.

 

Ultimo aggiornamento: 7 Ottobre, 09:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci