Covid, bollettino oggi in Italia 6 dicembre: 9.503 contagi e 92 morti. Tasso di positività al 3,1%

Sono 5.879 i ricoverati con sintomi Covid (+282 da ieri) e 745 quelli in terapia intensiva (+9) con 45 ingressi in 24 ore.

Lunedì 6 Dicembre 2021
Covid, il bollettino: 9.503 nuovi contagi e 92 morti

Bollettino Covid di oggi, lunedì 6 dicembre 2021. Sono 9.503 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 15.021. Sono invece 92 le vittime in un giorno, ieri erano state 43. Sono 301.560 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 525.108.

Il tasso di positività è al 3,1%, in aumento rispetto al 2,9% di ieri. Sono invece 743 i pazienti in terapia intensiva in Italia, 7 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 45. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 5.879, ovvero 282 in più rispetto a ieri. 

 

 

Lazio

Oggi nel Lazio su 12.655 tamponi molecolari e 15.747 tamponi antigenici, per un totale di 28.402 test effettuati per la ricerca del Covid, si registrano 1.006 nuovi casi positivi, sono 543 in meno rispetto a ieri. I decessi rilevati oggi sono 10 i decessi, otto in più rispetto a ieri. Il numero dei ricoverati sale a 765, sono 49 in più rispetto a ieri mentre i pazienti in terapia intensiva sono 99, quattro in più di ieri. I guariti sono 713 e il rapporto tra positivi e tamponi (Rt) è al 3,5 per cento. I casi a Roma città sono a quota 543.

È quanto emerso dalla riunione odierna della task force regionale presieduta dall'assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D'Amato, che precisa: «Dei dieci decessi odierni sette non erano vaccinati. Rispetto allo stesso giorno di una settimana fa abbiamo 115 casi in meno». I nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore sono così distribuiti: Asl Roma 1, 191 nuovi casi e 4 decessi; Asl Roma 2, 314 nuovi casi e 2 decessi; Asl Roma 3, 38 nuovi casi; Asl Roma 4, 24 nuovi casi e un decesso; Asl Roma 5, 103 nuovi casi; Asl Roma 6, 162 nuovi casi e due decessi. Nelle province si registrano 174 nuovi casi: Asl di Frosinone, 19 nuovi casi e un decesso; Asl di Latina, 46 nuovi casi; Asl di Rieti, 13 nuovi casi; Asl di Viterbo, 96 nuovi casi.

Sardegna

Frenata dei contagi Covid in Sardegna, dove però nelle ultime 24 ore si registrano altri due decessi: un uomo di 53 anni della città metropolitana di Cagliari e un uomo di 61 morto in provincia di Sassari ma residente in Olanda. I nuovi casai confermati sono 80 (-53) sulla base di 816 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 4.983 tamponi. Il tasso di positività è dell'1,6 per cento. Calano i pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva, in tutto 11 (-2), mentre salgono di 5 quelli in area medica, per un totale di 82 posti letto occupati da positivi. Infine, sono 2.983 (-15) le persone ancora in isolamento domiciliare. 

Piemonte

Sono 776 i nuovi casi di Covid in Piemonte, con un tasso di positività dell'1,5%. I tamponi processati 50.208, di cui 45.336 antigenici, la quota di asintomatici, tra i positivi, è del 65,9%. I ricoverati sono 4 in più rispetto a ieri in terapia intensiva, dove il totale è ora di 40, mentre l'incremento negli altri reparti è di 20 pazienti, il dato complessivo sale a 460. Cinque i decessi, nessuno relativo alla giornata di oggi. Le persone in isolamento domiciliare sono 13.197, i nuovi guariti 483. Dall'inizio della pandemia, i casi di Covid accertati in Piemonte sono 409.403, i morti positivi 11.906, i casi di guarigione 383.800. 

Valle d'Aosta

In Valle d'Aosta nelle ultime 24 ore sono stati rilevati 35 nuovi casi di positività al Covid-19 ed è stato registrato un decesso. Le guarigioni sono 18. I contagiati attuali sono a 763, di cui 20 ricoverati all'ospedale Parini (uno in terapia intensiva). È quanto si legge nel bollettino della Regione Valle d'Aosta. Sono 481 le vittime dall'inizio della pandemia nella regione alpina.

Toscana

Ancora altri morti per Covid in Toscana, sono stati altri sette nelle 24 ore (età media 82,3 anni). Le ultime vittime sono state due a Lucca e Grosseto, e una a Firenze, Pistoia e Pisa. Il totale dei decessi in Toscana sale a 7.430 persone. Invece, i nuovi casi rilevati nelle 24 ore sono stati 544 (età media 39 anni) e portano il totale a 305.269 positivi dall'inizio della pandemia (+0,2% sul totale del giorno precedente). I guariti nelle 24 ore sono stati 501 (a tampone negativo) e raggiungono quota 287.288 totali (+0,2% sul giorno precedente). Gli attualmente positivi sono oggi 10.551, +0,3% rispetto a ieri. I ricoverati sono 300 (+1 persona su ieri il saldo giornaliero tra ingressi e dimissioni, pari al +0,3%) di cui 49 in terapia intensiva (saldo invariato). Altre 10.251 persone positive sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (+35 su ieri pari al +0,3%). Infine ci sono 25.283 persone in quarantena domiciliare (dato in calo, -217 su ieri pari al -0,9%) anch'esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate.

 

Basilicata 

In Basilicata sono 63 i nuovi casi di contagio da Sars Cov-2, su un totale di 1.162 tamponi molecolari, e non si registrano decessi per Covid-19. Sono i dati del bollettino regionale della task force riferito alle ultime 48 ore. I lucani guariti o negativizzati sono 37. I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono 14; nessuno è ricoverato in terapia intensiva. Nel complesso gli attuali positivi residenti in Basilicata sono 1.180 (+24). Per la vaccinazione, ieri sono state effettuate 5.841 somministrazioni di cui 5.015 sono terze dosi. Finora 438.910 lucani hanno ricevuto la prima dose del vaccino (79,3% del totale della popolazione residente in Basilicata, compresi under 12), 406.919 hanno completato il ciclo vaccinale (73,5%) e 71.705 sono le terze dosi (13%), per un totale di 917.534 somministrazioni effettuate.

Puglia 

Oggi in Puglia si registrano 187 nuovi casi di contagio da Coronavirus 8 1,1% dei 17.045 test) e sei decessi. I nuovi casi sono così distribuiti: 23 in provincia di Bari, 5 nella provincia Barletta-Andria-Trani, 13 in quella di Brindisi, 109 nel Foggiano, 32 nel Leccese, e 3 in provincia di Taranto. Delle 4.632 persone attualmente positive 137 sono ricoverate in area non critica e 18 in terapia intensiva. 

Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 3.303 tamponi molecolari sono stati rilevati 347 nuovi contagi con una percentuale di positività del 10,51%. Sono inoltre 6.652 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 41 casi (0,62%). Lo comunica il vicegovernatore della Regione Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute Riccardo Riccardi, evidenziando che la fascia di maggior contagio risulta essere quella degli under 19 (26,5%). Nella giornata odierna si registrano i decessi di sei persone: una donna di 94 anni di Trieste deceduta in una Rsa; un uomo di 92 anni di San Quirino deceduto in ospedale; una donna di 91 anni di Muggia deceduta in una Rsa, un uomo di 85 anni di San Dorligo della Valle deceduto in ospedale, un uomo di 77 anni di Trieste deceduto in ospedale e un uomo di 76 anni di Aviano deceduto in ospedale. Le persone ricoverate in terapia intensiva risultano essere 29, mentre i pazienti in altri reparti sono 305. I decessi complessivamente ammontano a 4.024, con la seguente suddivisione territoriale: 934 a Trieste, 2.048 a Udine, 721 a Pordenone e 321 a Gorizia. I totalmente guariti sono 122.806, i clinicamente guariti 287, mentre le persone in isolamento risultano essere 7.701.

Campania 

Aumentano ancora in Campania il tasso di contagio e i ricoveri in degenza per il Covid. Dai dati del bollettino quotidiano dell'Unità di crisi regionale emerge che sono 782 i positivi su un totale di 16.421 test (numero inferiore al solito come accade nel fine settimana) per un tasso del 4,76% (rispetto 4,23% precedente). I morti sono dieci: 6 nelle ultime 48 ore e 4 deceduti in precedenza ma registrati ieri. i ricoverati in intensiva sono 21 (meno 1) mentre i ricoverati nei reparti ordinari sono 341 (più 11).

 

 

Ultimo aggiornamento: 18:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA