Covid Italia, bollettino di oggi 17 giugno: 1.325 nuovi casi e 37 morti. Tasso di positività allo 0,7% (ieri 0,5%)

Giovedì 17 Giugno 2021
Covid Italia, bollettino di oggi 17 giugno: 1.325 nuovi casi e 37 morti. Tasso di positività allo 0,7% (ieri 0,5%)

Covid Italia, il bollettino di oggi 17 giugno 2021. Sono 200.315 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 203.173. Il tasso di positività è dello 0,7%, stabile rispetto a ieri quando era allo 0,6%. In Lombardia 232 casi, in Sicilia 228 e in Campania 131.

Stato di emergenza, cosa significa la proroga: dai vaccini allo smart working, ecco le misure

I dati delle regioni

LAZIO - Oggi su oltre 9mila tamponi nel Lazio (-2.048) e oltre 15mila antigenici per un totale di oltre 24mila test, si registrano 119 nuovi casi positivi (-24), i decessi sono 8 (-3), i ricoverati sono 368 (-24). I guariti 461, le terapie intensive sono 81 (-4)». Così l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato. «Il rapporto tra positivi e tamponi è al 1,3%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 0,4% i casi a Roma città sono a quota 66 - aggiunge -. L'incidenza è scesa a 18 casi ogni 100.000 abitanti.

TOSCANA - In Toscana sono 60 i nuovi casi di positività al Covid (tutti confermati con tampone molecolare), che portan il numero totale a 243.680 dall'inizio dell'emergenza sanitaria da coronavirus. I nuovi casi sono lo 0,02% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,1% e raggiungono quota 233.201 (95,7% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 7.536 tamponi molecolari e 6.558 tamponi antigenici rapidi, di questi lo 0,4% è risultato positivo. Sono invece 5.435 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui l'1,1% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 3.641, -5,7% rispetto a ieri. I ricoverati sono 200 (23 in meno rispetto a ieri), di cui 42 in terapia intensiva (8 in meno). Oggi si registrano 6 nuovi decessi: 4 uomini e 2 donne con un'età media di 75,3 anni. Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale - relativi all'andamento dell'epidemia in regione. L'età media dei 60 nuovi positivi odierni è di 36 anni circa (20% ha meno di 20 anni, 40% tra 20 e 39 anni, 35% tra 40 e 59 anni, 5% tra 60 e 79 anni, 0% ha 80 anni o più).

 

VENETO -  È ancora in miglioramento la situazione legata al Covid-19 in Veneto. Anche gli ultimi dati elaborati da Azienda Zero indicano una ulteriore frenata del virus, con soli 36 nuovi positivi registrati dalle 17 di ieri alle 8 di stamattina, 320 ricoverati in area non critica e 45 in terapia intensiva. L'indice Rt del Veneto si attesta oggi a 0,67. I tassi di ospedalizzazione in terapia intensiva e in area medica sono al 2%, l'incidenza è pari a 11,5 su 100.000 abitanti.

CAMPANIA - Questo il bollettino di oggi dell' Unità di crisi della Regione Campania. I dati sono aggiornati alle 23.59 di ieri. -Positivi del giorno: 131 (*), di cui Sintomatici: 52 (*) *( I dati si riferiscono ai tamponi molecolari) Tamponi molecolari del giorno: 9.212 Tamponi antigenici del giorno: 5.518 Deceduti: 8 (**) ** 4 deceduti nelle ultime 48 ore, 4 deceduti in precedenza ma registrati ieri Report posti letto su base regionale: Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656 Posti letto di terapia intensiva occupati: 23 Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (*) Posti letto di degenza occupati: 334 (* Posti letto Covid e Offerta privata).

PUGLIA - Calano ancora e tornano di nuovo sotto quota 100 i nuovi casi di Covid19 oggi in Puglia a fronte di una diminuzione del numero di test. Lievissimo il calo dei decessi. Buona la progressione dei nuovi guariti e pertanto gli attuali positivi flettono in modo apprezzabile. Prosegue la riduzione dei pazienti ricoverati. Come si osserva nel bollettino epidemiologico quotidiano, stilato dalla Regione sulla base delle informazioni del dipartimento Promozione della Salute, su 6.844 tamponi per l'infezione da coronavirus sono stati rilevati 90 contagi: 20 in provincia di Bari, 16 in provincia di Brindisi, 12 nella provincia Bat, 6 in provincia di Foggia, 24 in provincia di Lecce, 10 in provincia di Taranto, 1 caso di residente fuori regione, 1 caso di provincia di residenza non nota. Ieri i nuovi casi erano 112 su 7.650 test. Sono stati registrati 2 decessi: 1 in provincia di Lecce, 1 in provincia di Taranto.

SARDEGNA - Solo tre casi di positività al Covid-19 e nessuna vittima in Sardegna nelle ultime 24 ore: nell' aggiornamento quotidiano dell'Unità di crisi regionale i nuovi contagi sono stati rilevati due nella provincia di Sassari e uno in quella di Oristano. Eseguiti 3.152 tamponi, per un tasso di positività dello 0,09%. Sono, invece, 72 (+2) le persone attualmente ricoverate in ospedale in area medica, mentre resta invariato il numero dei pazienti (6) in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 11.565 e i guariti sono complessivamente 43.960 (+124). 

MARCHE - Un degente in meno per Covid-19 nelle Marche (ora sono 48) e due decessi in 24ore che fanno salire il totale a 3.030. Lo comunica il Servizio sanità della Regione. Invariato il numero di pazienti in Terapia intensiva (8), quattro in meno in Semintensiva (13) e tre in più nei reparti non intensivi (27); 5 le persone dimesse. Gli ospiti di strutture territoriali in calo a 60 (-7), nessun assistito Covid-positivo nei pronto soccorso. Deceduti nell'ultima giornata una 81enne di Senigallia (Ancona) e una 86enne di Belforte del Chienti (Macerata). Quanto ai positivi in isolamento il dato scende a 2.85 (-216) mentre le quarantene per 'contattò con positivi salgono a 2.433 (+125). I guariti/dimessi superano i 98mila (98.783; +236). Il totale dei positivi (isolati più ricoverati) diminuisce a 2.433 (-217).

Effetti collaterali mix vaccini: il confronto con seconda dose Astrazeneca o Pfizer e Moderna

UMBRIA - Sono 19 i nuovi casi Covid accertati in Umbria nell'ultimo giorno, nel quale non ci sono state altre vittime, a fronte di 29 guariti. In base a quanto riporta il sito della Regione gli attualmente positivi scendono quindi a 953, dieci meno di mercoledì. Sono stati analizzati 1.588 tamponi e 2.264 test antigenici, con un tasso di positività dello 0,49 per cento (0,29 il giorno precedente). I ricoverati in ospedale sono 38, uno in più, cinque dei quali, dato stabile, nelle terapie intensive.

BASILICATA - In Basilicata sono 31 i nuovi casi di contagio da Sars Cov-2, su un totale di 725 tamponi molecolari, e non si registrano decessi. Lo rende noto la task force regionale della Basilicata con il consueto bollettino. I lucani guariti o negativizzati sono 96. Con questo aggiornamento, i casi attualmente positivi sono 2.723 (-65). I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono 37 di cui nessuno in terapia intensiva. Per la vaccinazione, ieri sono state somministrate 4.598 dosi. Finora sono 262.735 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (47,5 per cento) e 137.299 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (24,8 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 400.034. I residenti in Basilicata sono 553.254.

FRIULI VENEZIA GIULIA - Oggi in Friuli Venezia Giulia su 3.621 tamponi molecolari sono stati rilevati 21 nuovi contagi - di cui 9 riguardanti i migranti richiedenti asilo presenti a Trieste (8) e Gorizia (1) - con una percentuale di positività dello 0,58%. Sono inoltre 1.882 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 2 casi (0,11%). Nella giornata odierna si registra un decesso a cui se ne associa uno pregresso, i ricoveri nelle terapie intensive scendono a 1 mentre quelli in altri reparti risultano essere 7. Lo comunica il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. I decessi complessivamente ammontano a 3.797, con la seguente suddivisione territoriale: 818 a Trieste, 2.009 a Udine, 676 a Pordenone e 294 a Gorizia. I totalmente guariti sono 93.460, i clinicamente guariti 5.640, mentre quelli in isolamento oggi scendono a 4.526. Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 107.431 persone con la seguente suddivisione territoriale: 21.371 a Trieste, 50.718 a Udine, 21.037 a Pordenone, 13.094 a Gorizia e 1.211 da fuori regione. Infine, non si registrano positività tra il personale del Sistema sanitario regionale né tra gli ospiti e gli operatori delle strutture residenziali per anziani.

VALLE D'AOSTA - Nessun decesso e tre nuovi contagi che portano il totale complessivo delle persone colpite da Covid 19 in Valle d'Aosta a 11.665 da inizio emergenza. I dati sono contenuti nel bollettino di aggiornamento sanitario della Regione. I casi positivi attuali sono 74, -7 rispetto a ieri, di cui tre ricoverati in ospedale e 71 in isolamento domiciliare. Nessun paziente risulta ricoverato in terapia intensiva. I guariti sono 11.119, + 10 rispetto a ieri. Il totale dei tamponi effettuati fino a oggi è di 135.553, + 305, di cui 36.299 processati con test antigenico rapido. I decessi di persone risultate positive al Covid in Valle d'Aosta da inizio epidemia sono 472.

 

 

Ultimo aggiornamento: 18 Giugno, 07:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA