Covid Italia, bollettino oggi 11 aprile 2021: 15.746 casi e 331 morti, tasso di positività al 6,2%

Domenica 11 Aprile 2021
Covid Italia, bollettino oggi 11 aprile 2021

Covid Italia, il bollettino oggi 11 aprile 2021. Sono 15.746 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 17.567. Sono invece 331 le vittime in un giorno (ieri 344). Sono 253.100 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore. Ieri i test erano stati 320.892. Il tasso di positività è del 6,2%, in aumento di 1,2 punti rispetto a ieri quando è stato del 5,4%. A livello territoriale, le Regioni con il maggior numero di contagi sono la Lombardia (2.302), la Campania (1.854), il Lazio (1.675) ed il Piemonte (1.372).

SCARICA IL BOLLETTINO IN PDF

Sono 3.585 i pazienti ricoverati nelle rianimazioni per Covid in Italia, 3 in meno rispetto a ieri nel saldo giornaliero tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 175 (ieri 186). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 27.251 persone, 316 in meno rispetto a ieri.

 

I dati delle Regioni

 

Lombardia

Con 41.303 tamponi eseguiti è di 2.302 il numero di nuovi positivi al Coronavirus registrati in Lombardia, una percentuale quindi inferiore al 5,6%. Continua la diminuzione dei ricoveri che in terapia intensiva sono 814, dieci meno di ieri, e negli altri reparti scendono sotto quota seimila, ovvero 5896 (-163). I decessi sono stati 77, il che porta il totale da inizio epidemia a 31.753. Per quanto riguarda le province, a Milano sono stati segnalati 734 contagi, a Brescia 367, a Bergamo 244, a Monza 203, a Mantova 132, a Pavia 127, a Varese 112, a Como 107, a Cremona 80, a Sondrio 69, a Lecco 58 e a Lodi 26.

 

Campania

È in leggero rialzo, in Campania, l'indice di positività. Si attesta al 10,75% rispetto al 10,10% precedente. Secondo i dati dell'Unità di crisi della Regione sono 1.854 (649 sintomatici) i casi positivi nelle ultime 24 ore su 17.231 tamponi molecolari esaminati. Le persone decedute sono 27 e 1.554 le persone guarite. In merito alla situazione degli ospedali, aumentano sia i posti di terapia intensiva occupati (145) sia quelli in degenza (oggi 1.569).

 

Lazio

Su oltre 15 mila tamponi nel Lazio (-2.424) e oltre 16 mila antigenici per un totale di oltre 32 mila test, si registrano 1.675 casi positivi (+212), 19 i decessi (-16) e +1.985 i guariti. Aumentano i casi e le terapie intensive, mentre diminuiscono i decessi e i ricoveri. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 5%. I casi a Roma città sono a quota 787.

 

Piemonte

Prosegue anche oggi il calo del numero dei ricoverati Covid in Piemonte: - 4 (rispetto a ieri) in terapia intensiva, dove il totale scende a 320; - 27 negli altri reparti (totale a 3.606). Il bollettino dell'Unità di crisi della Regione riporta 1.372 casi positivi, con un tasso dell'8,7% rispetto ai 15.834 tamponi diagnostici processati (5.114 antigenici); la quota di asintomatici è del 41,6%. I morti sono 13 (2 relativi a oggi), il totale da inizio pandemia 10.660. I guariti +1.660, le persone in isolamento domiciliare 24.446, il totale degli attualmente positivi 28.372.

 

Puglia

Si registra un calo dei nuovi casi positivi al Covid 19 oggi in Puglia a fronte di una diminuzione anche del numero di test. In decrescita anche i decessi. Sempre in aumento i guariti e gli attuali positivi mentre tornano a salire, anche se lievemente, i ricoverati. Secondo quanto reso noto nel bollettino epidemiologico quotidiano stilato dalla Regione sulla base delle informazioni fornite dal Dipartimento Salute, su 10.845 tamponi per l'infezione da coronavirus sono emersi 1.359 contagi: 563 in provincia di Bari, 76 in provincia di Brindisi, 143 nella provincia Bat, 257 in provincia di Foggia, 123 in provincia di Lecce, 187 in provincia di Taranto, 4 casi di residenti fuori regione, 6 casi di provincia di residenza non nota. Ieri i nuovi casi erano 1.804 su 13.461 test. Oggi sono stati registrati 15 decessi: 2 in provincia di Bari, 3 in provincia di Brindisi, 1 in provincia di Lecce, 9 in provincia di Taranto. Ieri erano 31. In tutto in Puglia sono morte 5.189 persone. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 2.001.590 test.

 

Veneto

Flette la curva dei contagi Covid in Veneto, che registra 871 nuovi positivi nelle ultime 24 ore e 28 decessi. Dati che portano il numero degli infetti da inizio dell'epidemia a 395.207, e quello delle vittime a 10.941. Lo riferisce il bollettino della Regione. Gli attuali positivi scendono a 31.807 (-728). Un calo deciso si evidenzia negli ospedali: nei normali reparti medici sono ricoverati 1.795 malati Covid (-79), nelle terapie intensive sono 303 i posti letto occupati. (-7).

 

Calabria

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 658.059 soggetti per un totale di tamponi eseguiti pari a 702.593 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 51.681 (+593 rispetto a ieri), quelle negative 606.378. Sono questi i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della Salute, che fanno inoltre registrare 38 persone in terapia intensiva (stabili rispetto a ieri), 440 guariti/dimessi e 6 morti.

 

Basilicata

In Basilicata sono 253 i nuovi casi di positivi al Sars Cov-2 (243 sono residenti), su un totale di 1.493 tamponi molecolari, e sono 2 i decessi, mentre sono cinque i comuni in zona rossa. Lo rende noto la task force regionale con il consueto bollettino. Le persone decedute sono cittadini di Avigliano e Pomarico. I lucani guariti o negativizzati sono 107. Aggiornando i dati complessivi, i lucani attualmente positivi salgono a 4.891 (+135), di cui 4.700 in isolamento domiciliare. Sono 15.096 le persone residenti in Basilicata guarite dall'inizio dell'emergenza sanitaria e 467 quelle decedute. In aumento il numero dei ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane, sono 191 (+9): al San Carlo di Potenza 34 nel reparto di malattie infettive, 35 in pneumologia, 18 in medicina d'urgenza, 6 in terapia intensiva e 20 in medicina interna Covid; all'ospedale Madonna delle Grazie di Matera 32 nel reparto di malattie infettive, 18 in pneumologia, 22 in medicina interna Covid e 6 in terapia intensiva. In aumento il numero dei posti letto occupati in terapia intensiva (12). Dall'inizio dell'emergenza sanitaria sono stati analizzati 295.288 tamponi molecolari, di cui 271.758 sono risultati negativi, e sono state testate 174.414 persone.

Ultimo aggiornamento: 12 Aprile, 10:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA