Covid Italia, bollettino oggi 16 maggio: 5.793 nuovi casi e 93 morti (dato più basso da 7 mesi). I contagi più alti in Campania, Lombardia, Lazio e Toscana

Domenica 16 Maggio 2021
Covid Italia, il bollettino del 16 maggio
1

Covid Italia, il bollettino di oggi 16 maggio 2021. Nelle ultime 24 ore registrati 5.793 nuovi casi e 93 morti. Ieri i nuovi casi erano stati 6.659, 136 le vittime. Le 93 vittime per Covid registrate rappresentano il dato più basso da sette mesi. Lo scorso 20 ottobre furono infatti 89 mentre il giorno dopo se ne registrarono 127. Sono 202.573 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri i test erano stati 294.686. Il tasso di positività è del 2,8%, stabile rispetto al 2,2% di ieri.  A livello territoriale, le Regioni con il maggior numero di contagi sono Campania (919), Lombardia (796), Lazio (577) e Toscana (506).

 

Coprifuoco, Speranza: «Dati migliorano, con prudenza ma si può allentare e poi superarlo». Ipotesi ore 23

 

SCARICA QUI IL BOLLETTINO

 

 

RICOVERI E TERAPIE INTENSIVE - Sono 1.779 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, 26 in meno rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 60 (ieri 63). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 12.134 persone, 359 meno di ieri. In totale i casi dall'inizio dell'epidemia sono 4.159.122, i morti 124.156. I dimessi ed i guariti hanno raggiunto quota 3.706.084, con un incremento di 9.603 unità nelle ultime 24 ore. Gli attualmente positivi sono 328.882, in calo di 3.948 rispetto a ieri.

 

 

VENETO - Prosegue lentamente il calo della curva del contagio in Veneto, che registra 277 nuovi positivi al Covid nelle ultime 24 ore e 2 decessi, per un totale di 420.178 infetti dall'inizio dell'epidemia e 11.485 vittime, tra ospedali e case di riposo. Lo riferisce il bollettino della Regione. Trend positivo anche per i dati ospedalieri : nelle aree non critiche sono ricoverati 872 pazienti Covid (-15) e 120 (-1) nelle terapie intensive. Le persone attualmente positive in isolamento sono 15.616 (-278).

 

LOMBARDIA - Con 32.385 tamponi eseguiti è di 796 il numero di nuovi positivi al Coronavirus registrati in Lombardia, una percentuale del 2,4 in leggerissimo aumento rispetto al 2,3 di ieri. Si conferma anche oggi la tendenza alla diminuzione dei ricoveri: in terapia intensiva i pazienti sono 382 (otto meno di ieri) e negli altri reparti 2.053 (-106). Sono invece 18 i decessi, che portano il totale da inizio pandemia a 33.347.

 

LAZIO - Oggi su oltre 11.000 tamponi nel Lazio (-2.951) e oltre 12.000 antigenici per un totale di 23.687 test, si registrano 577 nuovi casi positivi (-44), continua la frenata: il numero dei casi positivi è il più basso da 7 mesi. 14 i decessi (+9) totali, ma si registrano 0 decessi nelle province. 1.003 i guariti, in riduzione il numero dei ricoverati pari a 1.548 (-43). Le terapie intensive sono 236 (+3). Complessivamente diminuiscono casi e ricoveri. Aumentano le terapie intensive e i decessi. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 5,1%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 2,4%.

 

 

 

 

TOSCANA -  Il report Covid delle 24 ore in Toscana segnala altri 506 nuovi positivi (età media 40 anni) e altri otto decessi, cinque uomini e tre donne (un'età media di 77,8 anni: tre a Firenze, una a Pistoia, quattro a Arezzo). Sono 6.526 i deceduti in Toscana dall'inizio dell'epidemia mentre salgono, in totale, a 236.769 i casi di positività al Coronavirus. I guariti crescono dello 0,4% e raggiungono quota 215.972 (91,2% dei casi totali). Gli attualmente positivi sono oggi 14.271, -1,8% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.017 (47 in meno rispetto a ieri), di cui 175 in terapia intensiva (5 in meno). 

 

PUGLIA - Oggi in Puglia su 6.895 test effettuati, sono stati registrati 404 casi positivi, con una incidenza del 5,85%% (ieri era del 5,7%). Sono stati anche registrati 8 decessi (ieri 11). I ricoverati sono 1.251 (9 in meno di ieri). Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 2.380.773 test. Sono 38.718 i pugliesi attualmente positivi (18 in meno di ieri), sul totale di 246.349 contagiati dall'inizio della pandemia, con una incidenza di 613 casi ogni 10 mila abitanti. I decessi sono 3 in provincia di Bari, 3 in provincia di Brindisi, 1 in provincia BAT, 1 in provincia di Foggia. Complessivamente i pugliesi morti per Covid dall'inizio della pandemia sono 6.262.

 

 

 

MARCHE - Sono 215 i positivi al covid rilevati nelle Marche nell'ultima giornata tra le 1.852 nuove diagnosi, pari all'11,6%: 76 in provincia di Pesaro Urbino, 42 in provincia di Ascoli Piceno, 41 in provincia di Ancona, 40 in provincia di Macerata, 6 in provincia di Fermo e 10 fuori regione. Secondo il Servizio Sanità della Regione Marche «nelle ultime 24 ore sono stati testati 3.501 tamponi: 1.852 nel percorso nuove diagnosi (di cui 338 nello screening con percorso Antigenico) e 1.649 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari all'11,6%)». Il rapporto positivi/testati è pari al 3%.

 

CAMPANIA - Sono 919, di cui 259 sintomatici, i nuovi positivi al Covid 19 nelle ultime 24 ore in Campania, su 15.653 test molecolari eseguiti. Il tasso di incidenza, calcolato senza tenere conto dei tamponi antigenici, è del 5,87%, in lieve rialzo rispetto al 5,14 di ieri. Il bollettino odierno dell'Unità di crisi segnala 11 vittime e 1.424 guariti. Continua il trend positivo nell'occupazione dei posti letto: i ricoveri in intensiva sono 99 (-3), quelli in degenza 1174 (-22).

 

 

BASILICATA -  In Basilicata sono 93 i nuovi casi di positivi al Sars Cov-2 (89 sono residenti), su un totale di 1.185 tamponi molecolari, e si registrano 2 decessi. Lo rende noto la task force regionale con il consueto bollettino quotidiano. Le persone decedute risiedevano a Pietragalla e Potenza. I lucani guariti o negativizzati sono 190.

 

EMILIA ROMAGNA - Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 379.577 casi di positività, 452 in più rispetto a ieri, su un totale di 14.163 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 3,1%. Purtroppo, si registrano 7 nuovi decessi.

 

 

 

UMBRIA - Nessun decesso per il Covid in Umbria nell'ultimo giorno. Lo riporta il sito della Regione. I nuovi positivi sono stati 59 e 82 i guariti. Gli attualmente positivi sono ora 2.383, 23 meno di ieri. Sono stati analizzati 1.969 tamponi e 3.174 i test antigenici. Il tasso di positività è del 1,1 per cento sul totale (ieri 0,7) e del 2,99 per cento sui soli molecolari (era al 2). Leggero aumento dei ricoverati in ospedale, ora 140, due in più, 16 dei quali (dato stabile) nelle terapie intensive.

 

 

SARDEGNA - Sono 56.132 casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza. Nell'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale sono stati rilevati 33 nuovi casi. In totale sono stati eseguiti 1.244.081 tamponi, per un incremento complessivo di 1.478 test rispetto al dato precedente.

 

FRIULI VENEZIA GIULIA - Oggi in Friuli Venezia Giulia su 2.250 tamponi molecolari sono stati rilevati 29 nuovi contagi con una percentuale di positività del 1,28%. Sono inoltre 1.185 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 4 casi (0,33%). Nella giornata odierna non si registra alcun decesso, i ricoveri nelle terapie intensive sono stabili e pari a 16 mentre si riducono quelli in altri reparti che risultano essere 72. Lo comunica il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.

Ultimo aggiornamento: 17 Maggio, 00:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA