Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Covid, Gianluigi Nuzzi pubblica le tac di polmoni sani e colpiti: «Fatela vedere a chi fa ancora il pirla»

Domenica 23 Agosto 2020
Covid, Gianluigi Nuzzi pubblica le tac di polmoni sani e colpiti: «Fatela vedere a chi fa ancora il pirla»
6

Gianluigi Nuzzi interviene a gamba tesa sull'ormai annosa faida tra “allarmisti” e “negazionisti” del coronavirus. Il giornalista e conduttore televisivo, infatti, ha deciso di pubblicare una foto che mostra due diverse tac: una eseguita su polmoni di un paziente sano, un'altra su polmoni di un paziente colpito dal Covid-19.

Leggi anche > Vasco Rossi sbotta su Instagram: «Fottetevi da soli negazionisti del ca**o». E mostra il dito medio



La differenza tra le due tac è fin troppo evidente: nel caso del paziente infetto dal virus, infatti, in bianco sono fin troppo visibili le cicatrici lasciate dal Covid-19, che anche in caso di guarigione riducono l'ossigenazione. Lo scatto, diffuso per primo dal dottor Giuseppe Walter Antonucci, è stato poi ricondiviso sui social proprio da Gianluigi Nuzzi. Che su Facebook, senza troppi fronzoli, scrive: «Foto da mostrare a chi fa ancora il pirla». Severo, ma giusto. Anzi, sacrosanto.

 

A sinistra Tac di polmoni soggetto sano a destra tac di polmoni ed paziente Covid. In bianco le cicatrici lasciate dal...

Pubblicato da Gianluigi Nuzzi su Domenica 23 agosto 2020

Ultimo aggiornamento: 24 Agosto, 07:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci