Covid, festeggiano il compleanno a casa in zona rossa: otto ventenni multati

Sabato 14 Novembre 2020
Controlli dei carabinieri contro gli assembramenti a Milano

Una festa come niente fosse. Niente regole anti-contagio, niente distanziamenti, tantomeno mascherine indossate, tutti insieme a ballare per un compleanno ai tempi del Covid, in una regione rossa, la Lombardia. Così il party si è concluso con otto ventenni multati: in pratica tutti i partecipanti alla festa. organizzata in casa, nel quartiere Carmine, nel centro di Brescia. Sono stati gli agenti della Polizia di Stato ad entrare nell'appartamento, su richiesta di intervento di alcuni residenti che nel pomeriggio avevano visto e sentito i ragazzi festeggiare. In casa a brindare c'erano tutti ventenni: contestati otto verbali di 400 euro l'uno per la violazione del decreto di contenimento dei contagi da Coronavirus. 

Ultimo aggiornamento: 12:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA