Covid, Brusaferro: «Età media dei casi scende a 41 anni. Aumento tra i più giovani, 0 e 9 anni»

Venerdì 7 Maggio 2021
Covid, Brusaferro: «Età media dei casi scende a 41 anni. Aumento tra i più giovani, 0 e 9 anni»

Silvio Brusaferro fa il punto sulla situazione Covid in Italia. Il presidente dell'Istituto Superiore di Sanità, alla conferenza stampa sull'analisi dei dati del monitoraggio settimanale della Cabina di regia, ha detto: «L'età media dei casi scende a 41 anni e anche l'età media dei ricoveri scende a 65 anni. I casi però segnano un aumento tra i più giovani, tra 0 e 9 anni. I casi tra gli over-80 decrescono più rapidamente delle altre fasce e questo è un effetto delle vaccinazioni».

 

Vaccino cinese Sinopharm, l'Oms lo approva «ma solo per uso d'emergenza»

Astrazenca, il Regno Unito offre un'alternativa al vaccino anglo-svedese anche per gli under 40

 

 

«La curva in Italia è in decrescita mentre in altri paesi Ue la situazione è altalenante e di transizione. La decrescita in Italia è sempre lenta ma il dato significativo è che questa settimana in tutte le regioni e province autonome è registrata una decrescita», ha continuato Brusaferro. I contagi «negli over 80 - - ha specificati il presidente - decrescono rapidamente. E decrescono più rapidamente delle altre classi di età - 70/79 e 60/69 - che continuano a decrescere ma gli ultraottantenni sono 'leader' di decrescita. E questo è un effetto della vaccinazione e del fatto che questa fascia di età è stato uno dei primi target che si sta raggiungendo nella copertura vaccinale», ha detto il  Lo ha detto il presidente dell'Istituto superiore di sanità (Iss), Silvio Brusaferro, durante la conferenza stampa sull'analisi dei dati del monitoraggio regionale della cabina di regia Iss-ministero Salute.

 

 

 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 18:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA