Coronavirus, immigrati non si ammalano perché vaccinati contro la Tbc? Burioni: «E' l'ultima bufala»

Martedì 24 Marzo 2020
Coronavirus, immigrati non si ammalano perché vaccinati contro la Tbc? Burioni: «E' l'ultima bufala»
6
ROMA - Gli immigrati non si ammalano di Coronavirus perché sono stati vaccinati contro la tubercolosi e gli italiani no? La cosa circola da giorni, con insistenza, sui social e nelle catene di messaggi che girano su Whatsapp e quant'altro. Ennesima fake sul tema coronavirus? La risposta la fornisce il prof. Roberto Burioni , virologo, su Twitter: «L'ultima delle bufale è che il Coronavirus non colpisce gli extracomunitari. Chi è dotato di sprezzo del pericolo, può venire dove mi trovo in questo preciso momento, al San Raffaele di Milano, per controllare che non è assolutamente vero». A raccogliere e rilanciare il tweet di Burioni è stata l'Aduc, associazione di tutela dei consumatori, in una nota sulle varie bufale in circolazione relative al coronavirus.

  Ultimo aggiornamento: 13:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA