Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

La cena maledetta in Cilento: cinque contagiati, positiva anche una bimba di 2 anni

Venerdì 24 Luglio 2020 di Carmela Santi
La cena maledetta in Cilento: cinque contagiati, positiva anche una bimba di 2 anni

C’è anche una bambina di due anni tra i dieci casi positivi accertati nel comune di Pisciotta. Sarebbe la nipote di uno degli ospiti della cena organizzata a casa del medico salernitano. La positività della bimba è venuta fuori dai tamponi eseguiti dopo la scoperta dei primi quattro contagiati, tra cui il medico, la moglie, l’ex militare della Marina ed un’anziana di 81 anni. Altri due contagi sono stati annunciati mercoledì sera ed ieri mattina il risultato dei tamponi ha dato esito positivo per la bambina.
 


Ieri sono stati effettuati sulla rete dei contatti dei contagiati altri cinque tamponi. Si attende l’esito del risultato. Fortunatamente nessuno dei contagiati è in gravi condizioni. Tre sono ricoverati in ospedale a scopo precauzionale (due a Scafati ed uno a Napoli) e gli altri sono in isolamento domiciliare (tra questi la bambina). La voce da sta suscitando non poca apprensione nella nota località turistica. Alcune strutture avrebbero ricevuto disdette e qualche turista avrebbe preferito anticipare la partenza. La situazione non è delle più tranquille ma è sotto controllo e molti nel piccolo centro invitano a non creare un eccessivo allarmismo.

Ultimo aggiornamento: 11:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci