Vittoria, Commissariato nello stabile dei clan: il Viminale paga 105.000 euro di affitto. Sequestrato il palazzo

Domenica 14 Luglio 2019
Sequestrato il palazzo del commissariato di polizia: era di proprietà di una famiglia mafiosa

L'immobile che ospita il commissariato di Polizia di Vittoria ( Ragusa) è stato sequestrato dalla Guardia di Finanza nell'ambito del sequestro dei beni della famiglia Luca di Gela. La proprietà per una quota parte del 50% è di Rocco Luca, figlio di Salvatore, finito in carcere assieme allo zio perché indagati con accusa di concorso esterno in associazione mafiosa. L'affitto che il Ministero dell'Interno ogni anno paga ai proprietari dell'immobile è di 105 mila euro.

I Luca, a cui fa capo il gruppo Lucauto di Gela, sarebbero subentrati al 50% nella proprietà dell'immobile dopo che lo stesso era stato posto in vendita all'asta dal Tribunale di Ragusa nel 2012. La rimanente parte dell'edificio è di un commerciante di Vittoria.

Ultimo aggiornamento: 18:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA