Bollettino coronavirus oggi: 13.114 contagi e 246 morti. In Lombardia 2.135 positivi, in Emilia 2.597

Lunedì 1 Marzo 2021
Bollettino coronavirus oggi: 13.114 contagi e 246 morti. In Lombardia 2.135 positivi, in Emilia 2.597

Uscito il nuovo  bollettino del coronavirus. Oggi, 1° marzo, sono 13.114 i nuovi casi di Covid registrati in Italia nelle ultime 24 ore, per un totale dall'inizio dell'emergenza di 2.938.371. Le vittime, secondo i dati del ministero della Salute sono invece 246, in aumento rispetto alle 192 di ieri, che portano il numero complessivo a 97.945. Sono 170.633 i test (molecolari e antigenici) effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, in calo rispetto ai 257.024 di ieri. Il tasso di positività è al 7,6%, in aumento rispetto al 6,8% di ieri. Ad oggi in Italia ci sono 424.333 attualmente positivi, 1.966 in più rispetto a ieri. Sono 2.231 i pazienti ricoverati in terapia intensiva in Italia, con un aumento di 58 unità rispetto a ieri, nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo il ministero della Salute, sono 171 (ieri erano 131). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 19.112 persone, 474 in più rispetto a ieri. Dall'inizio dell'emergenza, secondo i dati del ministero della Salute, sono complessivamente 2.416.093 i dimessi e i guariti, con un incremento nelle ultime 24 ore di 10.89.

LAZIO

Nel Lazio su oltre 9 mila tamponi (-6.069) e oltre 6 mila antigenici per un totale di oltre 15 mila test, si registrano 1.044 casi positivi (-297), 28 decessi (+16) e +1.094 i guariti. Diminuiscono i casi, mentre aumentano i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 11%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è sotto al 6%. I casi a Roma città sono a quota 500. «Aumentano i ricoveri un segnale di forte attenzionè», dice l'assessore alla Sanità Alessio D'Amato.

Il bollettino del Lazio nel dettaglio

EMILIA ROMAGNA

Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 263.194 casi di positività, 2.597 in più rispetto a ieri, su un totale di 12.463 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. «La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri, il 20,8%, non è assolutamente indicativa dell'andamento generale - avverte la Regione - visto il numero di tamponi effettuati che la domenica è inferiore rispetto agli altri giorni. Inoltre, nei festivi soprattutto quelli molecolari vengono fatti soprattutto su casi per i quali spesso è atteso il risultato positivo». Purtroppo, si registrano 23 nuovi decessi: 1 a Piacenza (un uomo di 80 anni); 1 nella provincia di Parma (una donna di 89 anni); 1 nella provincia di Reggio Emilia (un uomo di 82 anni); 5 nella provincia di Modena (quattro donne, rispettivamente di 88, 91, 92 e 103 anni, e un uomo di 85 anni); 1 in provincia di Bologna (una donna di 84 anni); 5 nel ferrarese (tutti uomini, rispettivamente di 66, 76, 82, 86 e 90 anni); 6 in provincia di Forlì-Cesena (una donna di 87 anni e cinque uomini: di 74, 76, 78, 83 e 85 anni); 2 nel riminese (una donna di 89 anni e un uomo di 97).  La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 768 nuovi casi e Modena (533); poi Reggio Emilia (270), Ravenna (181), Cesena (177), Rimini (174), Parma (173), Imola (117). Seguono le province di Ferrara (94), Forlì (68) e Piacenza (42). Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 8.588 tamponi molecolari, per un totale di 3.412.249. A questi si aggiungono anche 14 test sierologici e 3.875 tamponi rapidi. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 969in più rispetto a ieri e raggiungono quota 208.350. I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 44.278 (+1.605 rispetto a ieri).

LOMBARDIA

Con 20.571 tamponi effettuati è di 2.135 il numero di nuovi positivi in Lombardia, con una percentuale in aumento che arriva al 10,3%. Aumenta anche il numero dei ricoverati: sono 15 più di ieri (441 in tutto) in terapia intensiva e 106 in più negli altri reparti, dove il numero di pazienti Covid è di 4.224. Sono 42 i decessi, il che porta il totale da inizio pandemia a 28.403. Per quanto riguarda le province 770 sono i casi segnalati a Milano di cui 281 in citta; 497 a Brescia, 275 a Bergamo, 124 a Mantova, 102 a Nonza, 83 a Varese, 79 a Como, 55 a Lecco, 46 a Cremona, 27 a Lodi, 25 a Varese e nessuno a Sondrio.

PIEMONTE

Con 1.155 nuovi contagi accertati dopo l'esito di 13.936 tamponi diagnostici, il tasso di positività in Piemonte, 8.3%, ricalca quello del dato di ieri, 8.4%. Si conferma il trend di incremento dei ricoverati; in terapia intensiva sono 175 (+ 7 rispetto a ieri), negli altri reparti 2043 (+ 28). I decessi riportati dall'Unità di crisi della Regione sono 6 (dei quali 2 relativi a oggi). Le persone in isolamento domiciliare 14.390, i guariti +605, gli «attualmente positivi» 16.608. Superato il tetto dei 3 milioni di tamponi processati dall'inizio della pandemia.

 

CORONAVIRUS, SCARICA IL BOLLETTINO


CAMPANIA

Dopo 5 giorni consecutivi, torna sotto quota 2mila il numero di nuovi casi di coronavirus in Campania. Sono 1.896 i nuovi positivi, 158 dei quali sintomatici, 105 dei quali identificati da test antigenici rapidi. I tamponi del giorno sono 14.623 (di cui 1.175 antigenici). Il totale dei casi positivi in Campania dall'inizio dell'emergenza coronavirus sale a 269.515 (di cui 6.207 antigenici), i tamponi complessivamente analizzati sono 2.950.071 (di cui 109.220 antigenici). Nel bollettino odierno diffuso dall'Unità di crisi della Regione Campania sono inseriti 20 nuovi decessi, 12 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 8 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri. Il totale dei decessi in Campania dall'inizio della pandemia da Covid-19 sale a 4.298. I nuovi guariti sono 946, il totale dei guariti sale così a 187.264. In Campania sono 140 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 1.337 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza.

LIGURIA

Con 309 nuovi casi positivi a fronte di 3.398 tamponi molecolari e 1.403 test antigenici effettuati si alza il rapporto test-positivi in Liguria arrivando a toccare il 6,4%, oltre 1 punto percentuale più di ieri. Aumentano anche gli ospedalizzati (+19) che sono 571 con 54 pazienti in Intensiva. Se Asl3 genovese conta il maggior numero di nuovi casi (153) è Asl2 Savonese a veder impennarsi il dato: sono 104 contro i 31 di ieri, con 12 nuovi ricoveri. Asl1 Imperiese e Asl 5 Spezia contano entrambe 23 casi. Chiude l'elenco Asl4 Tigullio con 6 casi. I deceduti segnalati sono 6 di età compresa tra i 69 e gli 87 anni, che portano il totale dei morti da inizio pandemia a 3.636. In isolamento domiciliare ci sono 83 persone mentre in sorveglianza attiva restano un totale di 6.998 persone. Per quanto riguarda la campagna di vaccinazione, Regione Liguria ha ricevuto un totale di 194.180 vaccini e ha somministrato 124.896 dosi, pari al 64%. Le persone che hanno completato il ciclo vaccinale sono 41.620.

MARCHE

In calo da 654 a 649 (-5), nelle ultime 24ore nelle Marche, i ricoveri connessi al Covid-19. Due in più i pazienti in Terapia intensiva (74), quattro in meno in Semintensiva (160) e tre in meno nei reparti non intensivi (415). Nell'ultima giornata, fa sapere il Servizio Sanità della Regione, 41 persone sono state dimesse. In aumento gli ospiti delle strutture territoriali (202, +3) e degli assistiti nei Pronto soccorso (83, +14). In discesa invece i positivi in isolamento domiciliare (9.336, -240) e le quarantene per contatto con contagiati (20.101, -276; 5.784 con sintomi, 410 operatori sanitari). I guariti salgono a 56.059, +684).

SARDEGNA

Sono 45 i nuovi casi di positività al Covid 19 registrati in Sardegna nelle ultime 24 ore, 8 i decessi, 6.514 i test in più eseguiti. Il tasso di positività nell'Isola scende sotto l'1% (0,7%). In ospedale sono ricoverati 210 (-5), mentre 19 sono quelli in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 12.576, 307 quelle in più guarite. Dei 41.236 casi positivi complessivamente accertati, 9.814 (+24) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.602 (+1) nel Sud Sardegna, 3.481 a Oristano, 8.184 (+4) a Nuoro, 13.155 (+16) a Sassari.

Vaccino Covid Lazio, parte la prenotazione per tre categorie: estremamente vulnerabili, 78 e 79 anni, 64 e 65 anni

ALTO ADIGE

È sempre pesante il bilancio quotidiano della pandemia in Alto Adige. Secondo i dati riferiti dall'Azienda sanitaria provinciale, altre otto persone sono morte a causa del Covid-19 ed il conto totale delle vittime, dall'inizio dell'emergenza sanitaria, sale a 1.039. Sono invece 3 i nuovi casi di variante sudafricana rilevati a Merano (2) e Scena (1). Per contrastare la diffusione, l'Azienda sanitaria ha proposto alla giunta provinciale di adottare per il comune di Scena le stesse misure applicate agli altri comuni già colpiti, ovvero l'isolamento con obbligo di tampone per chi entra e esce. Nelle ultime 24 ore si registrano, inoltre, 121 nuovi positivi: 88 sono stati rilevati sulla base di 802 tamponi pcr, dei quali 241 nuovi test, e 33 sulla base di 12.390 test antigenici. Il totale dei contagi accertati in provincia di Bolzano è ora di 65.525 (43.053 con tamponi pcr e 22.472 con test antigenici). I pazienti Covid-19 ricoverati sono 38 più 3 all'estero, 217 normali reparti ospedalieri, 158 nelle strutture private convenzionate e 95 in isolamento nella struttura di Colle Isarco. Le persone in quarantena o in isolamento domiciliare sono 8.723. I guariti accertati con tampone pcr sono 30.790 (79 in più rispetto ad ieri). A questi si aggiungono 1.688 persone che avevano un test dall'esito incerto o poco chiaro e che in seguito sono risultate negative al test. Inoltre, i guariti per indagine epidemiologica sono 12.343.

ABRUZZO

Sono complessivamente 54.664 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza. Rispetto a ieri si registrano 199 nuovi casi (di età compresa tra 1 e 96 anni). Lo comunica l'Assessorato regionale alla Sanità specificando che il totale risulta inferiore in quanto sono stati eliminati casi comunicati nei giorni scorsi e risultati duplicati o in carico ad altra Regione. I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 51, di cui 12 in provincia di Pescara, 23 in provincia di Chieti e 16 in provincia di Teramo. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 8 nuovi casi e sale a 1.709 (di età compresa tra 62 e 91 anni, 3 in provincia di Chieti, 1 in provincia di Teramo, 1 in provincia dell'Aquila e 3 in provincia di Pescara). Del totale odierno, 4 casi sono riferiti a decessi avvenuti nei giorni e comunicati solo oggi dalle Asl. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 39.844 dimessi/guariti (+321 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 13111 (-133 rispetto a ieri). Dall'inizio dell'emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 748.020 tamponi molecolari (+2701 rispetto a ieri) e 264.603 test antigenici (+7123 rispetto a ieri). Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 2.0 per cento. 633 pazienti (+11 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 81 (-1 rispetto a ieri con 4 nuovi ricoveri) in terapia intensiva, mentre gli altri 12.397 (-143 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Del totale dei casi positivi, 13.309 sono residenti o domiciliati in provincia dell'Aquila (+1 rispetto a ieri), 13.647 in provincia di Chieti (+106), 14.212 in provincia di Pescara (+45), 12.879 in provincia di Teramo (+46), 430 fuori regione (invariato) e 187 (-2) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

Vaccino italiano, a che punto sono Reithera e Takis? Test, dosi necessarie, proprietà e tempi

FRIULI VENEZIA GIULIA

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 1.587 tamponi molecolari sono stati rilevati 145 nuovi contagi con una percentuale di positività del 9,14%. Sono inoltre 460 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 27 casi (5,87%). I decessi registrati sono 3; i ricoveri nelle terapie intensive sono 62 (ieri 61) mentre quelli in altri reparti risultano essere 373 (ieri 361). Lo comunica il vicegovernatore del Fvg con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. I decessi complessivamente ammontano a 2.844, con la seguente suddivisione territoriale: 639 a Trieste, 1.422 a Udine, 595 a Pordenone e 188 a Gorizia. I totalmente guariti sono 61.964, i clinicamente guariti 2.014, mentre le persone in isolamento oggi risultano essere 9.727. Dall'inizio della pandemia in Fvg sono risultate positive complessivamente 76.984 persone con la seguente suddivisione territoriale: 14.797 a Trieste, 35.331 a Udine, 16.857 a Pordenone, 9.104 a Gorizia e 895 da fuori regione.

CALABRIA

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 552.660 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 585.355 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 38.031 (+151 rispetto a ieri), quelle negative 514.629. Sono questi i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della Salute, che fanno inoltre registrare -1 terapie intensive, +137 guariti/dimessi e 5 morti.

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 2 Marzo, 19:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA