Alessandria, prof supplente disabile derisa e umiliata dagli alunni: il branco di 15enni ora dovrà pulire la scuola

PER APPROFONDIRE: aggressione, alessandria, professoressa
Prof disabile umiliata dagli alunni: il branco di 15enni ora dovrà pulire la scuola
Una professoressa di una scuola superiore di Alessandria è stata legata a una sedia, con del nastro adesivo, a presa a calci in classe da alcuni suoi allievi e infine liberata da un loro compagno. Gli autori del gesto - che risalirebbe a un mese fa - avevano postato il video su social, ma è già stato rimosso. La vittima, peraltro, è un'insegnante che ha difficoltà a camminare, a muoversi.

La docente non ha presentato denuncia alle forze dell'ordine, il caso si è risolto nell'ambito scolastico con la sospensione dei ragazzi violenti, tra i 14 e i 15 anni, tutti della prima classe, provvedimento poi convertito in lavori di pulizia, per un mese, nella scuola stessa. La decisione è stata approvata dal Consiglio di classe. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 28 Marzo 2018, 15:41






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Alessandria, prof supplente disabile derisa e umiliata dagli alunni: il branco di 15enni ora dovrà pulire la scuola
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 43 commenti presenti
2018-03-30 09:34:55
Sta cominciando ad uscire la verità non è stata legata alla sedia e non è stata picchiata Il fatto è successo 2 mesi fa e la maestra non ha denunciato nessuno perché in realtà le hanno attaccato un pezzo di scotch alla borsetta Bisognerebbe verificare le informazioni e quello che si pubblica il clima è già Teso i leoni da tastiera poi non vedono l'ora di buttarsi a capofitto su queste notizie
2018-03-29 18:38:02
ho fatto l'insegnate per 10 anni a ragazzi di quell'età. La gegola che ammette poche eccezioni è: quando conosci i genitori capisci perchè i figli sono quello che sono
2018-03-29 16:44:39
scomettiamo che tra due giorni non ne parlerà più nessuno?
2018-03-29 14:00:48
Sbattere in galera i genitori per un mese e i figli in recupero per un anno, grazie.
2018-03-29 12:06:07
Proprio per la stessa materia, per filosofia, conservo un ricordo completamente opposto ma altrettanto non encomiabile: venne da noi una supplente piuttosto impreparata e noi alunni, in virtù di una egregia preparazione frutto di un' ottima preparazione dovuta al nostro professore riuscimmo, non me ne sto vantando, a farla piangere, dato che dopo diversi annaspamenti da parte sua le rivolgemmo domande del tipo:" Ma lei l'ha letto veramente Hegel?" Il mestiere dell'insegnante non è un compito facile, insubordinazioni ce ne sono sempre state, ma nell'episodio descritto nell'articolo si è andati oltre.