Salvini-Segre, duello anche su ​Orwell

PER APPROFONDIRE: liliana segre, matteo salvini
Salvini-Segre, duello anche su ​Orwell
C’è anche George Orwell a dividere Liliana Segre da Matteo Salvini. Lui ha detto nella sua polemica contro la commissione anti-odio al Senato: "Non vogliamo bavagli, non vogliamo uno stato di polizia che ci riporti a Orwell". E la senatrice a vita, Segre, replica adesso: “Salvini lasci stare Orwell, non c’entra proprio niente. È uno degli autori che io più cito nei miei incontri con gli studenti nelle scuole. Parlo loro di 1984 e della Fattoria degli animali. Con la commissione del Senato non c’entra. Salvini mi ha un autore per me fondamentale. Evidentemente l’unico punto di contatto tra me e il capo della Lega è Orwell”.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 1 Novembre 2019, 11:46






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Salvini-Segre, duello anche su ​Orwell
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-11-02 11:00:44
in paesi demografici (urss, cina, nord corea, cuba, e paesi islamici) se una persona critica i governanti si ritrova nelle "stazioni climatiche" di rieducazione; signora Segre, ho tutto il rispetto per lei e per la gente della sua religione, ma mi garantisce che non stiamo andando in quella direzione considerato che gli ultimi governi sono quelli del "presidente"?