Roberto Maroni dimesso dopo il malore: «È stata dura ma ora è tutto sotto controllo»

Mercoledì 6 Gennaio 2021
Roberto Maroni dimesso dopo il malore: «È stata dura ma ora è tutto sotto controllo»

Roberto Maroni è stato dimesso dall'ospedale dove era stato ricoverato in seguito ad un malore. L'esponente della Lega, già ministro dell'Interno e presidente di Regione Lombardia, ha rassicurato tutti: «È stata dura ma ora è tutto sotto controllo».

 

Leggi anche > Morgan De Sanctis, grave incidente d'auto per il dirigente della Roma: operato al Gemelli, è in terapia intensiva

 

 

A La Prealpina, Roberto Maroni, una volta tornato a casa, ha spiegato: «Mi sto sottoponendo agli accertamenti del caso, ma il peggio è passato». L'esponente leghista, colto da malore nella sua casa di Lozza (Varese), sarà visitato dai medici dell'Istituto Neurologico Besta di Milano.

Ultimo aggiornamento: 12:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA