Referendum, effetto Covid. A Milano boom di rinunce: il Comune cerca «100 presidenti di seggio»

Sabato 19 Settembre 2020

Probabile effetto Covid sul voto. Il Comune di Milano cerca presidenti di seggio in vista del referendum sul taglio dei parlamentari che si terrà domani e lunedì. Sono state circa un centinaio infatti, come hanno fatto sapere dal Comune, le rinunce last minute e così l'amministrazione ha deciso di lanciare un appello ai cittadini via social per mettersi a disposizione. «Informiamo i cittadini del Comune di Milano che stiamo cercando presidenti di seggio per il referendum costituzionale - si legge nel messaggio -. E' possibile candidarsi direttamente all'Ufficio elettorale di Via Messina 52 fino alle 16 di oggi basta portare con sé un documento d'identità».

Elezioni in Veneto: Le Monde incorona in anticipo Zaia, ma ​Lorenzoni non si arrende

Elezioni 2020 e Covid, tutte le regole per votare: dalle mascherine al gel e alle schede

Conte: «Regionali non influiranno sul governo. Mattarella? Sì al bis. Mai più lockdown generalizzato»

Ultimo aggiornamento: 14:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA