Decreto sicurezza bis, Salvini: «Domani sarà in Cdm, l'Onu è da.... "Scherzi a parte"»

PER APPROFONDIRE: decreto sicurezza, onu
Decreto sicurezza bis, Salvini: «Domani sarà in Cdm, l'Onu è da.... "Scherzi a parte"»
Matteo Salvini non indietreggia. Anzi. Il Decreto Sicurezza bis è «necessario, urgente e tecnicamente ineccepibile». Lo sottolineano fonti del Viminale ribadendo l'auspicio che il decreto venga approvato dal Cdm di lunedì.

«Il Viminale non ha sottovalutato la lettera dell'Alto Commissariato per i Diritti Umani dell'Onu, soprattutto alla luce della competenza e dell'autorevolezza delle Nazioni Unite in materia. Autorevolezza testimoniata da alcuni Paesi membri dell'Onu come Turchia e Corea del Nord». È quanto affermano fonti del Viminale in merito alla lettera dell'Onu sul decreto sicurezza bis ribadendo che «l'auspicio» è che il provvedimento sia «approvato nel Cdm di lunedì».

Lettera dell'Onu al governo: «Il decreto sicurezza bis viola i diritti umani»

«Un organismo internazionale che costa miliardi di euro ai contribuenti, che ha come membri la Corea del Nord e la Turchia, regimi totalitari, e viene a fare la morale sui diritti umani all'Italia, a Salvini per il decreto sicurezza, fa ridere, è da Scherzi a parte». Così il ministro dell'Interno Matteo Salvini ha risposto duramente alle critiche dell' Onu, dalla fiera di Verona.


 


Dal ministero di Matteo Salvini respingono dunque al mittente le accuse di violazione dei diritti umani augurandosi che «l'autorevole Onu dedichi le energie all'emergenza umanitaria in Venezuela, anziché fare campagna elettorale in Italia». Inoltre, aggiungono le fonti, «è singolare che l'Alto Commissariato per i Diritti Umani non si fosse mai accorto che la multa per chi favorisce l'ingresso non autorizzato di immigrati fosse già presente da tempo nell'ordinamento italiano (articolo 12 del Testo unico sull'immigrazione)». E il decreto Sicurezza Bis «aggiorna la norma». Una «svista», dicono al Viminale, che il ministero avrebbe «segnalato riservatamente agli autori della lettera, se solo l'Alto Commissariato l'avesse inviata prima al Viminale e poi, eventualmente, ai media e non viceversa».

Sulla vicenda interviene anche Di Maio: «A me sembra surreale che l'Onu commenti un decreto che non abbiamo discusso in cdm, e che io neanche ho letto nel suo testo ufficiale, che è ancora al vaglio dei tecnici che lo stanno, tra l'altro, riorganizzando», dice parlando con i giornalisti da Sant'Isidoro Carugo, in provincia di Como. «C'è una critica preventiva, non lo abbiamo neanche discusso, mi sembra un pò assurdo».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 19 Maggio 2019, 10:35






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Decreto sicurezza bis, Salvini: «Domani sarà in Cdm, l'Onu è da.... "Scherzi a parte"»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 22 commenti presenti
2019-05-20 08:19:48
E il vostro ministro degli esteri lo paghiamo per niente, nessuno sa dove sia e/o a cosa serva, c'è solo salvini che fa tutto e gli Italiani onesti se ne vergognano, ma tengono la testa alta nella speranza che questo bruto passi e se ne vada dal suo amico putin o da maduro per sempre.
2019-05-20 07:27:47
CDM con corona del rosario da una parte e amuleti (cornetto, ferro di cavallo, testa d'aglio)occultati dai contrattisti?
2019-05-20 07:15:30
Come mai l'ONU non interviene con trupe a fermare le guerre civili in medio Oriente e Africa, che ci riforniscono di scafisti e profughi??
2019-05-19 19:38:19
Ormai è ovvio che l’ONU è l’ennesima organizzazione a scopo di lucro che fa gli interessi dei poteri forti.
2019-05-19 19:35:26
Si e' mai sentito che l'ONU scriva ad un governo indicandogli che non deve varare un decreto salviniano perche' l'ONU non vuole? Decreto che il governo deve ancora leggere mentre l'ONU lo ha gia' letto? Ho capito che l'Italia non viene considerata a livello internazionale, ma quando e' troppo e' troppo.