Gialloverdi divisi anche su Noa: M5S presenta una legge per l'eutanasia, no della Lega

Giovedì 6 Giugno 2019 di Mario Ajello
4
Il M5S presenta una proposta per autorizzare l'eutanasia. Matteo Salvini si oppone e vuole limitare anche il testamento biologico. I temi etici dividono  i gialli-verdi. E questo avviene sull'onda del caso Noa, la ragazza olandese, la ragazza olandese che ha scelto di lasciarsi morire. 

I Cinque Stelle hanno scelto di presentare una proposta di legge per autorizzare l’eutanasia in Italia. Il partito di Salvini invece ha ascoltato il richiamo in arrivo dal mondo cattolico e ha subito mostrato la sua opposizione a ogni tentativo di approvare leggi di questo tipo, facendo girare una bozza persino restrittiva rispetto alla legge sul testamento biologico del 2017.  Si è riunito il Comitato ristretto delle Commissioni Giustizia e Affari sociali dove la maggioranza sta lavorando a un compromesso che riguarderebbe solo il reato di aiuto al suicidio, escludendo completamente l’eutanasia vera e propria. La prossima settimana il testo base sarà in commissione ma un’intesa non sembra facile da raggiungere. Il 26 giugno è previsto l’approdo in aula. Ultimo aggiornamento: 12:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA