Martedì 12 Novembre 2019, 09:33

«Milano non restituisce nulla al Paese», il governo apre il fronte Sud

PER APPROFONDIRE: italia, milano, sud
«Milano non restituisce nulla al Paese», il governo apre il fronte Sud

di Andrea Bassi

Milano prende. E prende molto dal resto dell'Italia. Ma non restituisce quasi nulla. Una città sempre più disconnessa dal resto del Paese. Un'accusa pesante. Tanto più perché arriva dalla bocca di un ministro, quello per il Sud, Giuseppe Provenzano. Milano e Roma/ Lo sviluppo a scapito dell’altra parte d’Italia - di G.Viesti «Tutti decantiamo Milano», dice parlando proprio nel capoluogo lombardo in un incontro organizzato dalla Fondazione Feltrinelli e...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Milano non restituisce nulla al Paese», il governo apre il fronte Sud
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 9 commenti presenti
2019-11-12 16:13:05
Provenzano...un nome una garanzia. Se al Sud invece di perseguire il solito motto "chiagnere e fottere" si rimboccassero tutti le maniche come si fa al Nord, generalizzo, staremmo tutti meglio.
2019-11-12 17:07:55
Riporto"Le relazioni della Banca d’Italia nel 2011, affermavano che investire al sud conviene. Fino al 2008, era stato previsto di destinare il 30% degli investimenti al Mezzogiorno, ma secondo SVIMEZ al Sud è arrivato solo il 20% degli investimenti invece del 34% (densità di popolazione) nel Mezzogiorno che, ha diritto, se è veramente italiano, di essere trattato con uguali opportunità, strutture, infrastrutture e possibilità di tutto il resto del Paese. Quel 14% non investito al Sud, pari a circa 100 miliardi di euro l’anno, è andato direttamente nelle casse del Centro Nord.Nel programma televisivo, sono stati mostrati dati circa gli investimenti degli ultimi vent’anni da nord a sud; dal 1999, su 317 miliardi di opere pubbliche infrastrutturali programmate ed in corso, tre quarti sono stati destinati ad opere del Centro-Nord, e la rimanenza (circa 91 miliardi) per lo sviluppo del Mezzogiorno, un’esigua parte, che poi ritorna al nord, perché le aziende che operano al Sud sono quasi sempre del Nord, essendo le uniche a poter competere con le grandi gare d’appalto".....la realtà è questa!
2019-11-12 19:17:41
Tempo perso, come ciuciar un caenasso...
2019-11-13 00:47:48
Qualche motivo ci sara'. Forse (per esempio) tutti i miliardi di investimento finiti in passato nel buco nero del meridione d'italia... Te la ricordi la parabola dei talenti?
2019-11-12 15:22:36
Che manco manco c'azzecca con la richiesta di autonomia della lombardia?