Matteo Salvini a Benevento senza mascherina, paga 280 euro di multa al sindaco Mastella

Mercoledì 11 Novembre 2020
Matteo Salvini a Benevento senza mascherina, il leader della Lega paga una multa da 280 euro
1

Prima l'avvertimento, poi il verbale e infine il pagamento. Matteo Salvini ha pagato la multa di 280 euro comminatagli ad agosto dai vigili urbani di Benevento, dove il leader della Lega era giunto per un comizio e si era prestato a foto insieme ai suoi sostenitori, rigorosamente senza mascherina.

 

Leggi anche > Covid, «Salvini a Benevento senza mascherina»: e Mastella lo multa

 

 

Era il 25 agosto e in quel periodo Matteo Salvini dichiarava pubblicamente di non voler indossare la mascherina. L'ex ministro dell'Interno, nonostante l'obbligo di mascherina dopo le 18 e in caso di assembramenti tali da non garantire la minima distanza di sicurezza, aveva posato per alcuni selfie con i suoi sostenitori. L'episodio aveva fatto infuriare il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, che aveva dichiarato: «Quella manifestazione era avvenuta senza autorizzazione e in concomitanza con un’altra di protesta. Un comportamento in totale spregio alla normativa, che obbliga tutti dalle ore 18 in poi a indossare le mascherine anche all’aperto e in circostanze di potenziali assembramenti».

 

Alla fine, a Matteo Salvini era stato notificato questo verbale: «Non utilizzava, durante la manifestazione, il dispositivo di protezione individuale in spazio aperto al pubblico dove per le caratteristiche fisiche del luogo si era formato un notevole assembramento di persone». Due mesi e mezzo dopo, il leader della Lega ha pagato la multa da 280 euro ma non sarà l'unico esponente del Carroccio a farlo: nel mirino della polizia locale di Benevento sono finiti anche i dirigenti locali del partito, che aveva organizzato quella manifestazione.

Ultimo aggiornamento: 17:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA