Salvini a Formello: «Ho la febbre, dopo vado a casa», poi i selfie. Oggi la precisazione: «Solo torcicollo»

Sabato 26 Settembre 2020 di Giuseppe Scarpa
Salvini a Formello: «Ho la febbre, ma dopo vado a casa». Poi i selfie a fine serata
3

«Ci tengo ad essere qui anche se un po' dolorante e un po' febbricitante». Esordisce così Matteo Salvini durante la manifestazione politico culturale “Itaca 20.20”, un viaggio tra le idee. Una tre giorni di incontri con esponenti della politica. Ieri la tappa con il capo della Lega era a Formello. Quando il leader del Carroccio ammette di avere qualche linea di febbre si alza un leggero brusio in platea. Oggi quando si parla di febbre, si ha subito paura di aver contratto il coronavirus.

Poi arriva la precisazione:«Mai avuta febbre, fatto test sul Covid ieri mattina, negativo - ha spiegato Salvini - Ho il torcicollo come milioni di italiani e ho preso il cortisone». 

Poco prima Salvini aveva spiegato che il medico gli aveva consigliato di stare a casa. Ma lui non avrebbe rinunciato ad andare all'incontro politico. Ecco cosa ha detto: «Oggi la giornata non è partita benissimo, sono stato due ore attaccato al cortisone e quando mi sono alzato il medico mi ha detto, lei adesso va a casa. E io gli ho risposto si prima vado ad Anguillara Sabazia, poi a Formello e termino a Terracina. Ma la sera vengo a casa». A fine serata Salvini, nonostante le condizioni di salute, ha fatto numerosi selfie.
 

Video

Inps, Tridico si raddoppia lo stipendio con effetto retroattivo. Salvini: «Si dimetta». Critiche anche dalla maggioranza

Ultimo aggiornamento: 27 Settembre, 07:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA