Firenze, i genitori di Matteo Renzi indagati per fatture false

PER APPROFONDIRE: indagine, matteo renzi, tiziano renzi
Firenze, i genitori  di Matteo Renzi  indagati  per fatture false
Tiziano Renzi e Laura Bovoli, genitori dell'ex segretario del Pd ed ex presidente del Consiglio Matteo Renzi, sono indagati dalla Procura di Firenze nell'ambito di un'inchiesta sull'emissione di fatture false da parte di società a loro riconducibili. Entrambi hanno ricevuto dal procuratore aggiunto Luca Turco e dal pm Christine von Borries un invito a comparire per spiegare i rapporti tra le loro società e l'imprenditore pugliese Luigi Dagostino con attività in Toscana legate agli outlet commerciali.

Nell'ambito delle indagini, la Guardia di Finanza ha indviduato, in particolare, due fatture, una da 10.000 euro e un'altra da 130.000 euro, che non sembrano corrispondere a effettive prestazioni o comunque appaiono gonfiate rispetto alle prestazioni effettivamente svolte. Secondo l'ipotesi di reato formulata dalla Procura, le fatture sarebbero state emesse dalle aziende dei coniugi Renzi, rispettivamente la Party srl e la Eventi 6, per operazioni inesistenti.

La fattura da 130.000 euro sarebbe stata fatta da Eventi 6, che si occupa di marketing ed eventi fieristici, ed è stata pagata dalla Tramor, società controllata al 100% da una compagnia di Cipro impegnata nelle attività di sviluppo dell'outlet The Mall a Reggello (Firenze). I coniugi Renzi con la loro azienda avrebbero fornito servizi di accoglienza per l'outlet di Reggello, ma l'importo della fattura non sarebbe coerente con il valore delle prestazioni erogate. Da qui la richiesta della Procura di interrogare i coniugi Renzi sulla loro attività imprenditoriale.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 17 Marzo 2018, 20:52






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Firenze, i genitori di Matteo Renzi indagati per fatture false
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 22 commenti presenti
2018-03-19 13:37:04
Della serie: quello che e' mio e' mio, quello che e' tuo meta' paromo.....
2018-03-19 13:35:40
Dalla foto sembra Abacuc de "L'armata Brancaleone"
2018-03-18 21:06:21
date tempo al tempo, il marcio viene sempre fuori, alla lunga magari. circolano voci ce agli alberoni lido stanno costruendo tanti appartamenti, e i proprietari sono amici di zonin quello che si è mangiato la banca veneta. ecco dove sono finiti i miei soldi. la finanza per piacere indaghi. ringo alberoni
2018-03-19 14:22:57
questa e' una "notiziona"- avviso a tutti i creditori affinche' indaghino a fondo e che cerchino di portare alla luce il marcio che c'e' sotto,- magariiii,- chissa' che giro di "persone eccellenti" intoccabili e brave a insabbiare il tutto, in questo caso le nostre care istituzioni, quelle che dovrebbero salvaguardarci, non fanno esattamente un c...niente
2018-03-18 19:32:50
Come faccia ci siamo. Come fatti anche, anzi avanza. Non solo ha bidonato la banca ma adesso ci sono anche fature false. Guardate bene perche' non c'e' due senza tre. Tutta gente da encomio. Il suo partito puo' andare orgoglioso.