Cattedra alla Sapienza, il premier Conte: «Rinuncio al concorso»

PER APPROFONDIRE: cattedra, giuseppe conte, sapienza
Cattedra Sapienza, il premier Conte  «Rinuncio per sensibilità personale»
«Non ho mai pensato di ricavare una poltrona a vita da questo incarico, ecco perché mi sarebbe piaciuto partecipare a questo concorso come un semplice cittadino. Però io ho deciso: rinuncio a questo concorso per ragioni di personale sensibilità».



Lo precisa, in un video su Facebook, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, intervendo sulla vicenda del concorso per una cattedra alla Sapienza.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 10 Settembre 2018, 19:19






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Cattedra alla Sapienza, il premier Conte: «Rinuncio al concorso»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-09-11 10:19:26
Io personalmente, non vedo nulla di starno che partecipi ad un concorso. Non è un politico è solo in prestito alla politica, quindi da privato cittadino ha tutto il diritto di pensare al proprio futuro. Tanto da premier non durerà tanto.
2018-09-10 20:10:41
e se rinunciasse all'incarico di premier ? chi se ne accorgerebbe ?
2018-09-10 19:59:42
Meglio Conte che barone