Legge elettorale, la Consulta boccia il referendum: «Inammissibile»

Giovedì 16 Gennaio 2020
Legge elettorale, la Consulta boccia il referendum: «Inammissibile»
2

La Consulta boccia il referendum sulla legge elettorale. Non si terrà il referendum sulla legge elettorale sostenuto dalla Lega per abrogare le norme sulla distribuzione proporzionale dei seggi e trasformare il sistema in un maggioritario puro. La Corte costituzionale lo ha dichiarato inammissibile perché «eccessivamente manipolativo». Il quesito referendario era stato proposto da otto consigli regionali (di Veneto, Piemonte, Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Sardegna, Abruzzo, Basilicata e Liguria), tutti guidati dal centro-destra.
 

Ultimo aggiornamento: 18:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA