Cara di Castelnuovo, anche i parroci contro Salvini e lo sgombero dei migranti

Cara di Castelnuovo, anche i parroci contro Salvini e lo sgombero dei migranti

di Mario Ajello

Non solo la deputata di sinistra Rossella Moroni, che a Castelnuovo di Porto si mette davanti al pullman che porta via i richiedenti asilo dal Cara. C'è anche la Chiesa, con svariati preti, parroci, seminaristi, a dire di no alla traduzione pratica - mandare via tutti gli immigrati o molti di loro da Castelnuovo di Porto - della dottrina Salvini. Lo scontro tra il vicepremier leghista e i rappresentanti del clero ormai stava andando avanti a colpi di reciproci attacchi tra le gerarchie cattoliche e Salvini in polemica con i "vescovoni", ma si sta palesando in queste ore in tutta la sua evidenza territoriale. Proprio oggi che Salvini annuncia: «Per un  cardinale contro di me, ho dieci parroci a favore». Ma di quei dieci, a Castelnuovo, ancora non ne è comparso nessuno.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 23 Gennaio 2019, 13:05






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Cara di Castelnuovo, anche i parroci contro Salvini e lo sgombero dei migranti
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-01-23 14:40:25
I preti in questione dimostrino di ospitare a loro spese e a loro completa responsabilità, civile e penale, almeno 4 di questi finti profughi. Poi possono parlare e dire la loro.
2019-01-24 11:03:17
eeeh: preti si, scemi no!
2019-01-23 14:16:09
I preti non hanno diritto di profferir parola, la loro voce resti dentro il Vaticano, qui siano in italia non nel Burundi ne nello stato del Vaticano, chi sono loro per dettar legge?
2019-01-23 13:48:22
Il fatto e'....che gli Italiani hannovotato Salvini e Di Maio...non preti e vescovi...percio': MUTISMO e RASSEGNAZIONE...avanti Salvini!!!! sei stato votato per fare cio'che fai (o almeno cerchi di fare)