Alessandra Mussolini cancellata da Instagram: «Discriminata perché ho pubblicato foto sulla tomba di famiglia»

Lunedì 29 Aprile 2019
10

Instagram "cancella" il profilo di Alessandra Mussolini. Motivo? Aver pubblicato fotografie sulla tomba della sua famiglia. L'europarlamentare, nipote di Benito Mussolini lo denuncia su Facebook:  «Mi è stata notificata la disabilitazione del profilo #Instagram dopo la pubblicazione delle fotografie fatte sulla tomba della mia famiglia #Mussolini. Questa vera e propria discriminazione offende non tanto sul piano politico (in un momento importante della campagna elettorale mi viene impedito l'utilizzo dei social), ma soprattutto dal punto di vista personale. Evidentemente, questo è il grado di democrazia e di libertà che viene garantita alle persone perbene: quelle che insultano, minacciano, inveiscono ogni giorno coperte dall'anonimato vengono invece coperte e tutelate. Ovviamente non mi fermeranno nè ora nè mai!».

«Mussolini per mille anni», striscione choc di Forza Nuova al Colosseo

Non è la prima volta che un Mussolini viene censurato dai social. E' successo anche al cugino Caio Giulio Cesare, secondogenito del figlio del Duce, Vittorio Mussolini, che nel tentativo di aprire una propria pagina Facebook, si è visto respingere il nome scelto; ovvero il proprio.

 

Ultimo aggiornamento: 20:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci