Migranti, naufragio a Lampedusa: salgono a sette le salme recuperate

PER APPROFONDIRE: guardia costiera, lampedusa, migranti, morti
Migranti, naufragio a Lampedusa: salgono a sette le salme recuperate
Sono salite a sette le salme recuperate dai sub della Guardia costiera a Lampedusa. Sul fondo del mare, a circa 40 metri di profondità, vi sono però ancora altri 8 cadaveri. Secondo quanto filtra dalla Procura, le 8 salme avvistate verranno recuperate a partire da domattina. Inoltre, domani, si farà - in tutta l'area circostante al relitto - un ulteriore controllo con il Rov.

I sub della Guardia costiera sono riusciti ad avvistare, ma non a recuperare, un'altra salma che verrà portata in superficie domattina. In precedenza si era, invece, parlato dell'avvistamento di 8 salme oltre a quelle già recuperate. All'appello mancherebbero altre 9 persone: secondo le testimonianze dei superstiti, su quell'imbarcazione vi sarebbero stati 170 migranti; 149 i superstiti. Il Rov (un dispositivo subacqueo con controllo a distanza) della Guardia costiera domattina monitorerà tutta l'area circostante perché il mare in tempesta potrebbe anche aver trascinato a distanza altri corpi.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 30 Novembre 2019, 14:36






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Migranti, naufragio a Lampedusa: salgono a sette le salme recuperate
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti