Meteo, estate al capolinea: piogge e nubifragi da lunedì su gran parte dell'Italia, poi arriva un nuovo ciclone

Domenica 6 Settembre 2020

L'estate potrebbe ormai essere alle porte. La prossima settimana si aprirà con piogge e venti che comportaranno un ulteriore abbassamento delle temperature che potrebbe sancire definitivamente la fine della bella stagione. Lunedì 7 Settembre, l'arrivo di correnti fresche ed instabili in discesa dal Nord Atlantico, saranno alla base della formazione di un vortice ciclonico in sede mediterranea. 

Una nube "iridescente" sopra il Circeo emoziona i passeggeri di ritorno da Ponza

Ad essere più colpite saranno l'area alpina e prealpina centro-occidentale, la Liguria (specie il settore centrale) il basso Piemonte, le pianure lombarde, dell'Emilia e dell'alto Veneto. Le precipitazioni potranno essere molto consistenti con improvvise raffiche di vento e nubifragi. Sul resto del paese la situazione invece resterà stabile e ancora dal clima estivo.

Tra Martedì 8 e Mercoledì 9 però, il vortice di bassa pressione si allontanerà temporaneamente verso le Isole Baleari. A partire dalla sera di Giovedì 10 invece, l'area ciclonica prenderà nuovamente vigore e tornerà a disturbare il tempo sull'Italia con il ritorno delle piogge e dei temporali dapprima sulla Sardegna, sull'estremo Nordovest e parte del Centro, come riporta anche ilMeteo.it. Da Venerdì il maltempo si estenderà sulle due Isole Maggiori, su Piemonte, Lombardia, Liguria, Toscana, Umbria e settori interni di Abruzzo e Lazio. Tempo instabile anche per tutto il weekend. 
 

  

Ultimo aggiornamento: 11:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA