Meteo, bollino rosso in 6 città: «Temperature a oltre 40 gradi»

Venerdì 30 Luglio 2021
Meteo, bollino rosso in 6 città: «Temperature a oltre 40 gradi»

Meteo, è il bollettino del Ministero della Salute a lanciare l'allarme: bollino rosso in 6 città oggi e domenica 8 agosto, mentre in 7 città l'allerta è arancione. Weekend all'insegna del gran caldo in molte città italiane: sono 6 quelle contrassegnate per la giornata di oggi dal bollino rosso secondo il bollettino del ministero della Salute che monitora 27 centri urbani. Anche domani, sabato 31 agosto, le stesse sei città avranno il bollino rosso (sono Campobasso, Frosinone, Palermo, Perugia, Pescara, Trieste).

Le previsioni

Le città 'roventi' salgono invece a 8 per la giornata di domenica 1 agosto: alla lista si aggiungono infatti Bari e Catania. Oggi e domani 7 città sono arancioni (Bari, Bologna, Catania, Firenze, Rieti, Roma, Viterbo). Una città, Ancona, sarà bollino arancione domenica.

Meteo, ondate di calore e sabbia nei prossimi giorni: ecco le regioni a rischio

Oltre 40 gradi ma anche forti temporali

Nel fine settimana, dunque, boom di caldo in Italia con temperature a oltre 40 gradi nelle regioni centrali, al Sud e anche su tratti del Nordest: le temperature oltre 40 grasi sono attese sulle zone interne della Sicilia e della Puglia. Il bollino arancione indica il livello 2 di allerta, ovvero temperature elevate e condizioni meteorologiche che possono avere effetti negativi sulla salute della popolazione, in particolare nei sottogruppi di popolazione suscettibili. Il bollino rosso indica invece il livello 3 dell'ondata di calore: condizioni ad elevato rischio che persistono per 3 o più giorni consecutivi. Le ondate di calore, spiega il ministero, si verificano quando si registrano temperature molto elevate per più giorni consecutivi, spesso associate a tassi elevati di umidità, forte irraggiamento solare e assenza di ventilazione. Queste condizioni climatiche possono rappresentare un rischio per la salute della popolazione.

 

 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 31 Luglio, 11:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA