Coronavirus bollettino Lombardia, rallentano i contagi (più 148) e i morti sono 34

Lunedì 25 Maggio 2020
Coronavirus bollettino Lombardia, rallentano i contagi (più 148) e i morti sono 34

In Lombardia nelle ultime 24 ore ci sono stati 34 morti di Covid-19, secondo il bollettino del 25 maggio. Ieri non si era registrato alcun decesso, conferma la Regione dopo che il numero era stato spiegato con la mancata trasmissione dei dati dalla rete ospedaliera e dalle anagrafi dei Comuni. Sale così a 15.874 il totale delle vittime di coronavirus nella regione più colpita.

I nuovi casi sono 148, per un totale di 87.258. Ieri erano stati 285. Rallentano ancora i contagi e scendono decisamente i ricoveri. Ma a differenza del dato diffuso nella serata di domenica tornano a esserci 34 decessi. Gli attuali positivi sono 25.215, in calo di 399 (-16 ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono complessivamente 3721, in calo di 296 (-9 ieri) mentre i pazienti in terapia intensiva scendono di 1 unità a 196 (-2 ieri). Il rapporto tra nuovi positivi e tamponi è del 2,6% (2,5% ieri). I guariti dimessi aumentano di 513 unità a 46169 dai +301 di ieri.

I nuovi casi in provincia di Milano sono stati 46, di cui 27 nel capoluogo, portando il totale a 22726 (9624 nella sola Milano). L'incremento maggiore si è avuto nella provincia di Bergamo con 48 casi che porta il totale a 12954. Incremento di 21 unità nella provincia di Monza e Brianza(5460 il totale) e di 10 a Sondrio (1426). Aumenti a una cifra per Brescia (+3 a 14479), Como (+3), Cremona (+5), Lecco (+4), Lodi (+3), Pavia (+4) e Varese (+5). Nessun nuovo caso a Mantova.

​​Coronavirus, ​​in Italia 99 morti e 300 nuovi casi. In 8 regioni meno di due contagi

Lombardia, Gallera: «Zero decessi dato da guardare con prudenza. Dimissioni? Vado avanti, dal Sud prenotano nei nostri ospedali»
 

 

Ultimo aggiornamento: 18:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA