Falciata di sera da un'auto pirata e sbalzata oltre la recinzione di un'azienda a Belluno: 63enne trovata morta questa mattina

Tragedia nella zona industriale di Arten a Fonzaso

Martedì 16 Novembre 2021
Il telo con il cadavere della donna

Tragedia nella zona industriale di Arten, nel comune di Fonzaso (Belluno). Una donna di 63 anni, Emilia Santurini, è stata investita ieri sera mentre faceva l'abituale camminata sera. Un impatto tremendo che l'ha fatta sbalzare al di là della recinzione di un'azienda, la Mauser.

Modena, donna di 52 anni investita e uccisa mentre era in bici: individuata auto pirata

A 23 km/h investe e uccide un uomo a Milano: anziana condannata a 8 mesi per «omicidio stradale»

A trovare il cadavere, questa mattina martedì 16 novembre, una dipendente dell'azienda all'arrivo nell'edificio. Sul caso stanno indagando i carabinieri che invitano chiunque avesse visto qualcosa a farsi avanti.

 

Ultimo aggiornamento: 14:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA