Uccide la ex a coltellate, ferisce suo nuovo compagno e tenta suicidio nel Vicentino: gravissimi

Sabato 8 Giugno 2019 di Luca Pozza
Uccide la ex a coltellate, ferisce un uomo e tenta il suicidio: tragedia nel Vicentino

Tragedia nel tardo pomeriggio di oggi in via Vesopucci a Montegaldella (Vicenza), comune nell'area dei colli Berici. Una donna di 43 anni è rimasta uccisa e due uomini sono stati trasportati d'urgenza all'ospedale San Bortolo perché feriti in modo molto grave: uno sarebbe in condizioni disperate. L'uccisore sarebbe l'ex compagno di 38 anni che dopo aver accoltellato la donna e ferito il nuovo compagno di lei che si trovava nell'appartamento, si è inferto vari fendenti nel tentativo di suicidarsi.  

Sino ad un mese fa l'uccisore - che non ha precedenti - e la vittima vivevano assieme ma quando il rapporto si era interrotto l'omicida aveva lasciato l'appartamento.

Secondo quanto ricostruito il fatto è avvenuto attorno alle 16.45 nei pressi del garage. L'ex compagno della donna è arrivato sul posto per discutere, ma ben presto la lite è degenerata: prima ha colpito con due fendenti il nuovo compagno della donna e poi si è accanito contro la donna che è stata tramortita da alcune coltellate. Una volta resosi conto di quanto avvenuto l'uomo ha tentato il suicidio, colpendosi con la stessa arma prima al torace e poi al collo. Quest'ultimo, in condizioni gravissime è stato soccorso da elicottero e poi trasportato al policlinico di Padova mentre l'altro ferito è stato trasportato in ambulanza all'ospedale al San Bortolo di Vicenza.

Sul posto del fatto di sangue i carabinieri della stazione di Longare, arrivati per primi, poi raggiunti dai colleghi del nucleo operativo di Vicenza. La zona è stata transennata per tenere lontani i curiosi.

A dare l'allarme è stata una vicina di casa, spiegando che un uomo stava ripetutamente accoltellando la donna e una seconda persona. La vittima è stata trovata nel retro del palazzo, nei pressi del garage di sua proprietà, a poca distanza dall'uomo. Vicino ai due vi era l'aggressore. I due feriti sono stati trasportati negli ospedali di Vicenza e Padova.

Ultimo aggiornamento: 20:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA