Viviana Parisi, il papà di Gioele e l'appello disperato: «Amo mio figlio, aiutatemi a trovarlo»

Venerdì 14 Agosto 2020
Viviana Parisi, il papà di Gioele e l'appello disperato: «Amo mio figlio, aiutatemi a trovarlo»
Un appello disperato quello del papà di Gioele, il bimbo di 4 anni scomparso dallo scorso 3 agosto insieme alla madre, Viviana Parisi poi trovata morta sotto un traliccio. «Volevo fare questo appello: chiunque abbia visto qualcosa dopo l'incidente, nelle campagne, si faccia avanti e chiami la Polizia. Io amo mio figlio e lo voglio trovare», ha detto, straziato dal dolore, Daniele Mondello. L'uomo, visibilmente scosso e dimagrito si è rivolto a chiunque abbia visto qualcosa dopo l'incidente avvenuto il 3 agosto sulla A20 Messina-Palermo ma soprattutto quanto accaduto dopo, nelle campagne, da dove si sono perse le tracce di madre e figlio.

Dj morta, arriva la zia di Gioele: «Faccio da sola, lo trovo io». Le sensitive: «Diamo una mano»
Dj morta, «Viviana e Gioele visti insieme». Il giallo delle impronte digitali: è caccia a 4 testimoni
Viviana Parisi, spunta una telefonata al numero d'emergenza: «C'è stato un incidente e c'è anche un bambino»

 
 
Ultimo aggiornamento: 11:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA