Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Mangia e fa il bagno in piscina, Vito Antonio muore annegato a 16 anni

Giovedì 23 Giugno 2016
Mangia e fa il bagno in piscina, Vito Antonio muore annegato a 16 anni
1

Dramma in Puglia. Un ragazzo di 16 anni Vito Antonio Torre, di 16 anni, è annegato nel primo pomeriggio in una piscina all'interno di un bed and breakfast. Sull'episodio indagano i carabinieri della Compagnia di Monopoli. Il giovane, di Castellana Grotte, era con alcuni amici che hanno dato l'allarme.

Il bagnino della struttura e altre persone presenti a bordo piscina lo hanno tirato fuori dall'acqua e tentato di rianimarlo come sanitari del 118 giunti poco dopo. Stando a quanto raccontato dagli amici Vito Antonio aveva mangiato poco prima di entrare in acqua; non si esclude che possa essersi perciò trattato di una congestione.

Il cadavere è stato trasferito presso l'istituto di Medicina legale del Policlinico di Bari. Domani, su disposizione della Procura, sarà effettuata una ispezione cadaverica all'esito della quale il pm di turno, Baldo Pisani, valuterà se affidare l'incarico per l'autopsia. Dopo i rilievi del caso la piscina è stata posta sotto sequestro.

Ultimo aggiornamento: 25 Giugno, 13:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci