Tenta violenza sessuale a Napoli in metropolitana: arrestato un 27enne africano

Venerdì 18 Settembre 2020 di Giuseppe Crimaldi
Tenta violenza sessuale a Napoli in metropolitana: arrestato un 27enne africano

Momenti di terrore all'interno della stazione delle metropolitana di piazza Bovio a Napoli: un extracomunitario ha aggredito una donna tentando di violentarla. Tutto è accaduto ieri pomeriggio.

Violenza sessuale in ospedale, sospeso primario del Pascale di Napoli
Turiste stuprate, restano in carcere i 4 giovani arrestati: il giudice respinge richiesta domiciliari

Gli agenti dell’ufficio prevenzione generale hanno visto una donna in forte stato di agitazione, con parte degli abiti strappati, inseguita da una persona denudata in via Marchese Campodisola. 
 
I poliziotti, con il supporto delle volanti dei commissariati Vicaria-Mercato e Decumani, hanno raggiunto e bloccato l’uomo dopo una colluttazione accertando che, poco prima, aveva importunato e aggredito la vittima all’interno della stazione metropolitana di piazza Bovio. 

F.M., 27enne ivoriano, è stato arrestato per violenza sessuale, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale.

Ultimo aggiornamento: 17:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA