Ventimiglia, ritrovata la bambina di 7 anni scomparsa durante una passeggiata sul monte Pozzo

Domenica 28 Febbraio 2021
Ventimiglia, ritrovata la bambina di 7 anni scomparsa durante una passeggiata sul monte Pozzo
2

Ventimiglia, è stata ritrovata la bambina di 7 anni scomparsa scomparsa durante una passeggiata sul monte Pozzo mentre era con mamma e papà e altri amici. Della piccola si erano perse le tracce sulle alture di Bevera intorno alle 18.

La bambina era stata persa di vista mentre stava scendendo da monte Pozzo assieme ai genitori e ad altre persone: forse ha imboccato un altro sentiero, giunta a un bivio.

 

Genovese nega violenze: le ragazze conoscevano il sistema. Giletti: «Volevano vendermi le immagini dello stupro»

Ilenia Fabbri, l'ex marito chiese a un'amica: «Conosci qualcuno che può farle del male?»

 

 

Le ricerche

 

Alle ricerche hanno preso parte i vigili del fuoco, con squadre della protezione civile e i cinofili ed è stato allertato anche il soccorso alpino.

 

Il pranzo in cima al monte

 

Secondo una prima ricostruzione, la famiglia, che abiterebbe nelle vicinanze, abitante in frazione Trucco, dopo aver pranzato in cima a monte Pozzo si sarebbe incamminata nel pomeriggio per scendere a valle. Una volta raggiunte le auto parcheggiate, tuttavia, mamma e papà della piccola si sono accorti che la bambina non era con loro e hanno lanciato l'allarme. Poco fa, fortunatamente, il ritrovamento della piccola.

 

Ritrovata mentre stava andando verso la Francia

 

La piccola è stata trovata, verso le 20.30, su un ponte di frazione Calvo, a Ventimiglia. La piccola avrebbe imboccato per errore, dopo aver perso il contatto visivo con il gruppo, la strada che conduce sul versante francese della vallata. A trovarla sarebbero stati alcuni cacciatori che si erano uniti alle ricerche. La piccola sarebbe stata sentita piangere. La bambina, pur spaventata, sta bene.

 

Lacrime prima di paura, poi di gioia

 

Appena rintracciata la piccola è stata tranquillizzata e subito dopo accompagnata dai genitori, alla vista di papà e mamma la bambina ha pianto, ma quando è stata tra le loro braccia si è rasserenata. L'avevano cercata, nonostante il calare della luce, i vigili del fuoco, gli uomini del soccorso alpino, i carabinieri e i volontari della protezione civile, anche con l'ausilio di unità cinofile, oltre ai cittadini del posto tra cui i cacciatori che avrebbero avuto l'intuito di andarla a cercare sul versante che porta in Francia, insieme a un vigile del fuoco, dove è stata ritrovata.

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 1 Marzo, 09:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA