Venafro, smonta dal turno in ospedale e si schianta con l'auto: muore infermiere 46enne

Domenica 11 Aprile 2021
La Citroen dell'infermiere che si è schiantato contro il guard rail

Aveva finito di lavorare e, come ogni sera, stava tornando a casa dopo aver fatto il turno in reparto. Un infermiere dell'ospedale Veneziale di Isernia ha perso la vita in un incidente sulla Statale 85, nel tratto tra Pozzilli (Isernia) e Venafro: il 46enne, originario di Napoli, stava rientrando a Cassino, dove viveva. L'uomo è morto sul colpo: sono risultate inutili le operazioni di soccorso del 118. Per i rilievi sono intervenuti i carabinieri di Venafro. Secondo una prima ricostruzione dell'incidente, l'infermiere ha perso il controllo dell'auto, una Citroen 3, finendo contro il guard-rail. All'origine dell'accaduto non si esclude il colpo di sonno, l'incidente è avvenuto poco dopo le 8 di questa mattina. 

Muore a 16 anni nell'auto rovesciata a Napoli, altri due ragazzi feriti: arrestato il 19enne alla guida

Latina, la morte di Giuseppe Di Dona, l'infermiere tornava dal turno all'Umberto I di Roma

Carlo Leonardi, il primo infermiere morto di Covid nella Tuscia. Il sindaco di Marta: «Quanto ci mancherai...»

Ultimo aggiornamento: 13:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA