Disperato per la morte del figlio, si toglie la vita con un colpo di fucile: dramma a Pesaro

Martedì 28 Settembre 2021
Disperato per la morte del figlio si toglie la vita con un colpo di fucile

L’ha fatta finita con un colpo di fucile. Quello che per tante volte aveva utilizzato per andare a caccia. Un uomo di 80 anni, pioniere nella gestione del primo supermercato aperto a Montecchio, residente a Cappone di Vallefoglia, (Pesaro) è morto così.

Dai microchip alle calamite, ma quante ne sa il popolo no-vax. Le fake news sui vaccini, ecco il vademecum delle bufale

 

Allertato anche il 118 e successivamente l’elisoccorso da Torrette: non è servito a nulla, Icaro è tornato ad Ancona in codice nero, quello che corrisponde ad un decesso. Il tragico fatto è avvenuto ieri pomeriggio. L’uomo, separato, viveva da solo. Da quanto appreso il dramma si è consumato per il dolore mai superato, causato dalla morte del figlio avvenuta un paio di anni fa. 

Madre suicida al cimitero di Pagani: non aveva superato il dolore per la morte del figlio

Ultimo aggiornamento: 15:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA