Uccide la moglie a botte, choc a Cremona: fermato un operaio di 56 anni

Giovedì 25 Giugno 2020
Uccide la moglie a botte, choc a Cremona: fermato un operaio di 56 anni
1

È sospettato di aver ucciso a botte la moglie Morena Designati, 49 anni, Eugenio Zanoncelli, operaio di 56. Il delitto nella loro villetta di Palazzo Pignano, nel Cremonese. L'uomo è fuggito in auto dopo il pestaggio mortale ed è stato trovato questa mattina alle 6.30 dai carabinieri a Rivolta d'Adda. Interrogato dal pm Milda Milli, nella caserma dei carabinieri di Crema, è in stato di fermo.

Pavia, investita e uccisa dall'auto guidata dal marito: la coppia aveva litigato. L'uomo indagato per omicidio colposo: «Non l'ho vista»

L'autopsia sul corpo di Designati è prevista per domani. La donna è stata trovata senza vita nell'abitazione della famiglia a Palazzo Pignano: era gravemente malata ed è morta per le conseguenze di una caduta, dovuta molto probabilmente a percosse. Il figlio dodicenne della coppia è stato trovato a casa di uno zio. 

Uccide la ex moglie e un'amica, fugge in Italia e si uccide

Roma, spara e uccide la moglie e poi si toglie la vita, grave il figlio: choc a Primavalle
 

 

Ultimo aggiornamento: 19:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA