Brescia, esplode il televisore: 88enne muore in casa per il fumo

Domenica 27 Settembre 2020
L'arrivo dell'ambulanza

Prima qualche scintilla, poi un boato e il televisore è scoppiato. Il fumo ha invaso la camera e la donna di 88 anni, sola in casa, non è riuscita a chiedere aiuto. E' morta per il fumo sprigionato dall'esplosione dell'apparecchio. Il fatto è successo a Barbariga, in provincia di Brescia. E' stata la figlia a soccorrerla quando, entrando nell'abitazione, ha trovato l'anziana madre a terra, già senza vita e l'apparecchio in pezzi. Probabilmente il televisore è esploso a causa di un corto circuito. 

Incendio in un appartamento: donna uccisa dal fumo. Domani avrebbe compiuto gli anni

Ultimo aggiornamento: 17:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA