Sondrio, precipitano in una cascata: morta una donna di 42 anni, un 36enne ferito in modo grave

Domenica 13 Giugno 2021
Sondrio, precipitano in una cascata: morta una donna di 42 anni, un 36enne ferito in modo grave
1

Doveva essere una tranquilla giornata di escursionismo nella natura, ma si è trasformata in una tragedia. Due persone sono precipitate in una cascata per finire inghiottite nell'acqua gelida. Un volo fatale di decine e decine di metri. È di un morto e un ferito grave il bilancio di un incidente avvenuto dopo mezzogiorno alle cascate dell'Acquafraggia, a Piuro (Sondrio), in Val Bregaglia.

Morti sotto la valanga, il soccorritore e il cane Efrom dai familiari di Degni

Dispersi in montagna, il racconto dell'escursionista Centini: «Abbiamo avuto paura vedendo i lupi sbranare un cinghiale»

Alpinista salvato nel Cuneese, era rimasto appeso a una roccia 8 ore. Un morto sulla Presolana

Muore a 20 anni per il cedimento di una balaustra durante un'escursione a 2.100 metri di quota sul Sestriere

Una donna di 42 anni e un uomo di 36, sarebbero scivolati da un sentiero del parco precipitando da un'altezza di decine e decine di metri per poi finire nell'acqua ghiacciata del sottostante bacino. Al momento non viene rivelato chi è la vittima, se la donna di 42 anni o l'uomo di 36 che era con lei. Da chiarire, inoltre, la dinamica del drammatico incidente accaduto attorno alle 12.30 in territorio comunale di Piuro.

I Vigili del fuoco di Mese e Sondrio e il soccorso alpino li hanno recuperati, uno senza vita. L'altro è stato portato in ospedale con l'elisoccorso. Indagano i carabinieri con i militari del Sagf della Gdf.

Ultimo aggiornamento: 19:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA