Simone Spezzani, ex osservatore dell'Atalanta morto in un incidente a Reggio Emilia: aveva 35 anni

Venerdì 24 Settembre 2021
Simone Spezzani, ex osservatore dell'Atalanta morto in un incidente a Reggio Emilia: aveva 35 anni

Un incidente d'auto è costato la vita, questa mattina, al 35enne Simone Spezzani. Lo schianto a Baiso, in provincia di Reggio Emilia, intorno alle 8.40. Spezzani, che fino alla scorsa stagione lavorava per il settore giovanile dell'Atalanta come osservatore, stava percorrendo via Lucenta quando ha perso il controllo del veicolo, è uscito fuori strada ed è andato a schiantarsi contro un albero. Nonostante il rapido intervento del 118, per il 35enne non c'è stato nulla da fare: inutili i tentativi di rianimarlo.

Lucca, bambino di 2 anni cade dalle scale con la mamma: è grave, trasportato al Meyer

Baiso, la dinamica dell'incidente

Spezzani, per motivi ancora da accertare, è finito con la sua Audi in una scarpata. L'uomo sarebbe morto sul colpo a causa dei numerosi traumi riportati. I soccorsi massicci e tempestivi: oltre a un'eliambulanza giunta da Bologna, sul posto sono giunti sanitari e anche i vigili del fuoco da Sassuolo e Reggio Emilia. Simone Spezzani, originario di Baiso, ha giocato a calcio nella squadra del suo paese, dove è stato anche dirigente. Sulla stessa strada dove è morto il 35enne, solo due settimane fa, un altro grave incidente, nel quale ha perso la vita un uomo di 45 anni.

 

Ultimo aggiornamento: 25 Settembre, 15:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA