Sassaiola contro autobus Atac davanti al campo nomadi, passeggeri nel panico: mezzo distrutto

Venerdì 18 Ottobre 2019 di Marco De Risi
Sassaiola contro autobus Atac davanti al campo nomadi, passeggeri nel panico
11

ROMA - «Presto correte, hanno sparato contro l’autobus», questa la telefonata di un autista dell’Atac alla polizia. E’ accaduto, verso le 17, 30, su un tratto di via Candoni, alla Magliana, davanti al campo nomadi. Sul posto sono accorsi diversi equipaggi della polizia. Non erano spari, ma sassi. Una fitta sassaiola che ha mandato in frantumi la vetrata della porta centrale. Quando è accaduto il lancio di sassi, nell'autobus c’erano decine di passeggeri. I vetri si sono spaccati. L’autista ha bloccato il mezzo, la vettura 719, ha aperto le porte permettendo ai passeggeri di uscire. C’è stato un fuggi fuggi generale con le persone prese dal panico. E’ già accaduto in passato il fenomeno della sassaiola da parte di qualche ragazzino del campo nomadi. Nessun ferito.

Ultimo aggiornamento: 20:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci